Attualità Castanea

Grande festa per Santi Oliva, il ciclista novantenne di Castanea

L'arzillo signore, noto panettiere, ha festeggiato l'importante traguardo senza rinunciare alla sua bicicletta. Per lui una torta da Don Minico prima dell'abbraccio con i suoi compaesani

Novant'anni e non sentirli. Santi Oliva pedala ancora come un ragazzino e non ha rinunciato alla sua bici neanche per festeggiare il suo compleanno. Per lui il villaggio di Castanea aveva preparato una gran festa con tanto di giochi d'artificio ad illuminare l'importante traguardo, ma le disposizione anti-Covid hanno costretto a rimandare tutto.

Ma Santi non si è dato per vinto. In sella alla sua inseparabile compagna ha raggiunto i vicini Colli Sanrizzo dove ha spento le novanta candeline al termine di una festicciola organizzata da Don Minico. L'arzillo signore ha voluto ringraziare i presenti che gli hanno augurato di trascorrere tanti altri anni in sella alla sua amata bici. Per concludere, spazio poi al tradizionale brindisi. 

Classe 1930, Oliva è molto conosciuto in zona per la sua attività di panettiere. Ma di lui in molti apprezzano anche la vitalità e l'interesse per il sociale che lo hanno spinto ad organizzare anche manifestazioni di solidarietà. A Castanea non è raro vederlo in giro a bordo del sidecar insieme alla moglie.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grande festa per Santi Oliva, il ciclista novantenne di Castanea

MessinaToday è in caricamento