rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Attualità

Adulti senza licenza media, al via corsi serali del Cpia tra le scuole Luciani e Catalfamo

Il dirigente scolastico Galvagno ha annunciato l'apertura, del caso si era occupato il parlamentare regionale Antonio De Luca

Corsi serali destinati ad adulti per il conseguimento della licenza media. Il dirigente scolastico del Centro provinciale per l'Istruzione degli Adulti Giovanni Galvagno ha annunciato l’apertura di due nuove sedi del Cpia nell’area di Messina Sud, dove i locali saranno condivisi con gli istituti comprensivi Albino Luciani e Catalfamo. Scopo dei Cpia è offrire alla cittadinanza l’opportunità di completare gli studi con il conseguimento della licenza media; adempiere all’obbligo formativo; permettere agli stranieri di apprendere la nostra lingua. La nostra Istituzione scolastica offre i percorsi di formazione previsti dalle indicazioni ministeriali, finalizzati all’acquisizione dei saperi e competenze necessarie per esercitare la cittadinanza attiva ed inserirsi nel mondo del lavoro. Le lezioni saranno tenute nella fascia pomeridiana per cinque giorni la settimana, agevolando così la frequenza di chi già lavora.

Un importante elemento costituente dell’attività del Cpia è dato dal promuovere i rapporti con gli Enti del territorio, le associazioni, il mondo del lavoro e ciò contribuisce ulteriormente alla valorizzare le competenze degli studenti e ad accrescerne la possibilità di impiego. Accanto ai percorsi finalizzati al completamento degli studi, i percorsi per l’apprendimento della lingua italiana promuovono il perfezionamento delle competenze per l’acquisizione del livello A2, come previsto dal Quadro Comune Europeo per le lingue, indispensabile per il rilascio del permesso di soggiorno illimitato e per un agevole inserimento nel tessuto sociale del nostro Paese.

"Mi auguro che presto anche per le nuove sedi possa seguire, così come è successo per la maggior parte degli altri nostri punti di erogazione, presenti sul territorio dell’intera Provincia - oltre che a Messina, a Milazzo, Barcellona, Lipari, Patti, Capo d’Orlando, Sant’Agata, Santa Teresa di Riva, Taormina - un ampliamento dell’offerta, d’intesa con gli istituti superiori, al fine di permettere ai nostri studenti di conseguire un diploma di scuola secondaria" - ha dichiarato Galvagno. 

Per iscriversi all’anno scolastico 2022/2023 o per avere informazioni, rivolgersi alla Segreteria del Cpia Messina in via Università n.2, o chiamare lo 090 67337 oppure 090 7000453.

Sul caso il deputato regionale Antonio De Luca era intervenuto sottolineando l'apertura dei due Centri provinciali d'istruzione. "Chi per vari motivi ha dovuto abbandonare o non ha potuto intraprendere gli studi in età giovanile – aveva dichiarato De Luca - avrà adesso la possibilità di frequentare corsi serali finalizzati al conseguimento della licenza media anche in quella porzione del territorio messinese dove, da sempre, è più alto il tasso della dispersione scolastica". "L’abbandono scolastico -  è un fenomeno drammatico di cui ci stiamo occupando anche in Commissione Antimafia, della quale sono componente. In questi mesi abbiamo fatto tappa in alcuni istituti siciliani che sorgono in zone ad alto rischio, tra cui lo stesso istituto Catalfamo di Messina,  e abbiamo toccato con mano realtà complesse e difficili, dove tanti bambini e ragazzi vengono meno all’obbligo scolastico".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Adulti senza licenza media, al via corsi serali del Cpia tra le scuole Luciani e Catalfamo

MessinaToday è in caricamento