Sabato, 18 Settembre 2021
Attualità Provinciale

Ex Gil, De Luca sorprende il custode mentre guarda la tv: "Chiederò il licenziamento"

Dopo il blitz di questa mattina il primo cittadino annuncia di voler far gestire il campo d'atletica ai privati. La struttura ogni mese costa 50mila euro per un servizio insufficiente

Blitz con sorpresa questa mattina per il sindaco De Luca, protagonista di un sopralluogo al campo d'atletica "Santamaria". Una sorpresa amara, sopratuttto per il custo delle struttura, beccato dal primo cittadino mentre guardava la tv durante il suo turno di lavoro. Dopo aver ricevuto diverse segnalazioni, De Luca ha deciso di controllare di persona le condizioni dell'ex Gil. Giunto all'interno dell'edificio che affianca il campo l'amara scoperta: l'addetto alla vigilanza seduto su una sedie intento a seguire un programma televisivo. 

"Paghiamo due custodi che dovrebbero occuparsi anche della pulizia - spiega il sindaco - e invece ci troviamo con personale pagato che non svolge il proprio lavoro. Garantiamo loro un appartamento e pure un posto macchina. Forse i 1300 euro che prendono al mese sono pochi. Siamo arrivati alle  8:30 e per circa 30 minuti abbiamo girato la struttura ed il custode non si è accorto di noi. Abbiamo trovato di tutto e di più anche profilattici usati.

La soluzione per il sindaco è solo una. "Questa struttura sarà privatizzata, non possiamo continuare a spendere oltre 50mila euro l'anno senza incassare praticamente niente. Tra qualche mese ci sarà il bando pronto per l’affidamento trentennale a soggetti privati senza alcun onere per le casse comunali".

E sul destino del personale De Luca non è per nulla tenero. "Nella riorganizzazione complessiva voglio vedere chi proteggerà ancora questi fannulloni. Io chiederò il licenziamento in tronco".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex Gil, De Luca sorprende il custode mentre guarda la tv: "Chiederò il licenziamento"

MessinaToday è in caricamento