Filarmonica Laudamo, un francobollo per il Centenario

L'ambita emissione nel primo semestre del 2021. Valore bollato inglobato nella serie tematica “Il Patrimonio artistico e culturale italiano”

Sala Laudamo

E’ ufficiale la Filarmonica Laudamo avrà il suo francobollo per il Centenario. La comunicazione ufficiale arriva dal Circolo Filatelico Peloritano che annuncia la concessione  da parte della Consulta Filatelica del Ministero dello Sviluppo Economico dopo la  proposta avanzatata il 27 novembre 2019.

A rendere noto il placet del M.i.s. e è il nuovo bollettino relativo al Programma di emissioni delle carte-valori postali per il primo semestre dell’anno 2021. La domanda del Circolo Filatelico Peloritano è stata supportata dalla stessa Filarmonica, grazie a una sinergia mirata alla realizzazione di una prestigiosa manifestazione nella ricorrenza dei cento anni della nascita, nel rispetto delle norme anti-Covid.

Il valore bollato ordinario appartiene alla serie tematica “Il Patrimonio artistico e culturale italiano” e la sua data di uscita non è stata ancora definita, ma lo sarà presto. Per ricordare l’appuntamento era stato previsto, prima della pandemia da Covid 19, di realizzare una serie di concerti, una mostra storico-documentaria e un’esposizione di filatelia tematica e cartolinistica. Nei prossimi giorni i vertici del Circolo Filatelico Peloritano e della Filarmonica Laudamo si ritroveranno quindi attorno a un tavolo per valutare come poter accompagnare, dal punto di vista organizzativo, l’emissione dell’ambito francobollo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ricetta della nonna per i pitoni fritti con la scalora

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore: tutta la Sicilia sarà "zona rossa", 380 casi a Messina e 3 decessi

  • Zona rossa: Musumeci ha firmato l'ordinanza, dall'11 al 31 gennaio lockdown in città

  • Messina zona rossa, dietrofront del sindaco: “Revoco l'ordinanza, nessuna collaborazione sui rifiuti speciali”

  • Messina zona rossa, da venerdì ulteriori restrizioni per negozi e servizi

  • "L'ordinanza non sarà modificata", la Musolino risponde anche su barbieri e mercati che rischiano sanzioni

Torna su
MessinaToday è in caricamento