Nail art, la campionessa mondiale che piace alle star

Sul podio ormai da anni per la micropittura su unghie, la messinese Stefania Guarnera si prepara ora per le Olimpiadi di settembre. Nel frattempo “cura” l'immagine delle più note showgirl d'italia. Dalla modella Ivana Icardi ad Adua del Vesco

Stefania Guarneri con Lorella Cucirini

La micropittura è una tecnica di nail design che consente di realizzare vere e proprie opere d’arte in miniatura sulle unghie con l’ausilio di colori acrilici per belle arti e gel.   Pochi sanno che la campionessa mondiale di quest’arte è una messinese. Si chiama Stefania Guarnera, 34 anni, ed è sul podio ormai da anni. 

Ha cominciato dodici anni fa, per gioco, ma negli anni ha seguito i più importanti corsi formativi in Italia specializzandosi sempre più.

Ma la passione vera e propria nasce sui banchi di scuola, quando si divertiva a disegnare in micro e nonostante nessuna formazione specifica nel settore, riusciva a incantare con disegni da guardare con la lente di ingrandimento. Oggi, insegna a sua volta quest’arte che negli ultimi anni ha conosciuto un vero e proprio exploit.

“Adoro insegnare – spiega Stefania Guarnera – è in assoluto la cosa che mi gratifica di più. Specialmente quando vedo che le allieve acquisiscono nel loro lavoro quotidiano il mio stile”. 

Ma come si possono realizzare anche i ritratti in così poco spazio, come le unghie? “C’è uno studio non indifferente a livello di proporzioni. La manualità è la cosa che conta di più, chiaramente conta molto anche una predisposizione al disegno”.

Stefania proprio di recente ha vinto una competizione nazionale disegnando in micro i volti dei suoi attori comici perferiti: Franco Franchi e Ciccio Ingrassia. Incredibile la perfezione dei loro volti che hanno conquistato anche il figlio di Ingrassia, Giampiero, che ha avuto l’occasione di vedere questi ritratti durante l’ultimo spettacolo che si è svolto al teatro Vittorio Emanuele e che lo ha visto protagonista insieme a Lorella Cuccarini. 

“Più che vedere il ritratto di suo padre, gliel’ho proprio donato – racconta la nail artist -  ma ho fatto di più, gli ho mostrato anche il ritratto dei loro volti, quello di Giampiero e della mitica Lorella Cuccarini che nel frattempo avevo disegnato sulle mie unghie. E’ stato un momento che non dimenticherò mai perché i comici palermitani sono stati sempre i miei attori preferiti, fin da quando ero mocciosa”.

Ma oggi, Stefania, ai vip c’è ormai abituata. Fra le sue “clienti” più affezionate anche la show girl uscita dal Grande Fratello Guandalina Canessa, la reginetta dei reality Cecilia Capriotti, la modella Ivanna Icardi, sorella del calciatore dell’Inter e anche Annandrea Vitrano del duo comico “I soldi spicci”. Ma non manca fra le aficionados anche Adua del Vesco, anche lei una messinese, attrice di fiction protagonista di “Onore e Rispetto”, che aveva fatto scoccare a freccia di Cupido nel cuore di Gabriel Garco.

Stefania, che ha già vinto i titoli mondiali nelle competizioni in Spagna, Portogallo, Svizzera ed Ucraina oggi si prepara per un’altra sfida importante: le olimpiadi che si terranno in Italia a fine estate. Una sorpresa il lavoro che preparerà.  Messina le augura un grande in bocca al lupo.

Potrebbe interessarti

  • Murales di Dania Mondello, spuntano le pale di fichi d'india all'Annunziata

  • Vigilia degli esami, la lettera più bella di un docente ai suoi studenti

  • Neurochirurgia, torna a Messina il professore Marc Sanson

  • La residenza dorata di Malatto a Portorosa, Articolo Uno chiede l'intervento del Guardasigilli

I più letti della settimana

  • Granita messinese, cinque migliori bar-pasticceria in cui gustarla in città

  • “I medici insultano gli infermieri sul web”, è scontro fra i soccorritori del 118

  • “Si è sacrificata per tutti”, l'addio al Duomo per Martina Carbonaro

  • Vigilia degli esami, la lettera più bella di un docente ai suoi studenti

  • Paura alla fermata del tram, fiamme e colonna di fumo: sul posto la polizia

  • Panico in tangenziale, incendio lambisce la strada al passaggio delle auto

Torna su
MessinaToday è in caricamento