Mercoledì, 23 Giugno 2021
Attualità

Traversata dello Stretto, sottocapo della Guardia costiera vince la categoria M35

Tommaso Saccà in servizio presso la Capitaneria di porto di Milazzo si piazza nono nella classifica generale master, nuotando da Capo Peloro a Villa S. Giovanni in 1h 02 ’50”

Tommaso Saccà

Domenica 2 agosto si è svolta la 56^ edizione della storica Traversata dello Stretto di Messina. Quest’anno ha partecipato alla competizione anche il sottocapo Tommaso Saccà in servizio presso la Capitaneria di porto Guardia Costiera di Milazzo.

Un’edizione che resterà famosa per l’elevato numero di nazionali e medaglie europee e mondiali presenti tra gli agonisti oltre ai migliori master italiani.

Proprio tra questi, il militare della Guardia Costiera vince la categoria M35 e si piazza nono nella classifica generale master, nuotando da Capo Peloro a Villa S. Giovanni in 1h 02 ’50”.

Il sottocapo Tommaso Saccà presso la Capitaneria di Porto di Milazzo svolge il proprio servizio a bordo della Motovedetta CP 875, unità specializzata nella attività di ricerca e soccorso di persone in mare, che può operare in condizioni meteomarine particolarmente avverse.

Gli equipaggi delle unità navali della Guardia Costiera curano costantemente il proprio addestramento per mantenere elevati standard di capacità natatorie e di salvamento acquatico.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traversata dello Stretto, sottocapo della Guardia costiera vince la categoria M35

MessinaToday è in caricamento