Sabato, 23 Ottobre 2021

VIDEO | Si insedia il nuovo commissario Covid, Firenze: ‘’ Accelerare i vaccini e scuole aperte’’

Le linee guida del nuovo dirigente regionale in continuità con il lavoro di Marzia Furnari. Massima attenzione ai soggetti fragili e alle categorie commerciali ed economiche di Messina e provincia

Priorità al piano vaccinale, attenzione alle categorie fragili, possibilità per i lavoratori del settore turistico della provincia di accedere velocemente all’immunizzazione per poter riaprire ai viaggiatori in sicurezza già dall’estate. Saranno questi i primi passi del neo commissario per l’emergenza covid Alberto Firenze, che si è insediato questa mattina negli uffici dell’Asp prendendo il posto di Marzia Furnari. 

“L’obiettivo è quello di investire sull’hub della Fiera per avere un punto unico di vaccinazione a Messina - ha detto Firenze - Questo consentirà di riportare i centri vaccinali alla loro funzione senza perdere il controllo anche su altri soggetti come quelli in età pediatrica”.

La zona gialla non deve far abbassare la guardia. “Il controllo e il tracciamento devono essere mantenuti. - ha proseguito Firenze - Il territorio deve giocare la sua parte con le Usca che visiterò nei prossimi giorni e porremo in essere soluzioni per migliorare la loro attività se necessario”.

Le azioni di tutti saranno determinanti per diminuire i contagi. “La presenza della Calabria deve tenerci attenti facendo il più possibile nel controllare chi arriva”, ha sottolineato Firenze che mette al sicuro sulle varianti del coronavirus spiegando che solo la vaccinazione massiccia della popolazione scongiurerà il loro diffondersi. 

“La situazione epidemiologica delle scuole va valutata scientificamente ma ci preoccupa tutto ciò che ruota attorno all’ambito scolastico come i trasporti - conclude Firenze - Il controllo di queste fasi e le attività svolte dalle Usca scolastiche stanno dando obiettivi e lo scopo è quello di fare in modo che i giovani diano seguito ai loro percorsi formativi”. 

Durante l’insediamento del nuovo commissario hanno partecipato anche il direttore dell’Asp facente  funzione Dino Alagna e l’uscente Marzia Furnari. “Domenica apriremo il primo padiglione della Fiera - ha detto Alagna - Con l’apertura dell’hub potremo vaccinare circa 4 mula persone al giorno”.

Ha ringraziato il suo team Marzia Furnari, manifestando approvazione per l’operato svolto da tutti. “Non abbandonerò mai Messina che sento una città mia e che spero mi voglia come messinese - ha detto Furnari - Sono soddisfatta dei risultati raggiunti e le persone con cui ho lavorato mi hanno dato grande soddisfazione. Sarà importante proseguire con organizzazione”.

Fra gli obiettivi dell’ufficio adesso quello di aggiornare la piattaforma informatica dei dati con l’incremento dei numeri dei vaccinati e migliorare il sistema di ricerca delle varianti attraverso il lavoro dei laboratori.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO | Si insedia il nuovo commissario Covid, Firenze: ‘’ Accelerare i vaccini e scuole aperte’’

MessinaToday è in caricamento