rotate-mobile
Cronaca

Droga sul comodino e nella scarpiera, arrestato un 39enne di Santa Lucia sopra Contesse

È stato il fiuto del cane poliziotto Kent a permettere agli agenti di rinvenire hashish e marijuana

Ancora un arresto della Polizia di Stato nell’ambito di servizi mirati al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti messi in atto dalla Questura di Messina. Stavolta ad essere arrestato è un trentanovenne messinese, pluripregiudicato e con precedenti specifici, ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

La perquisizione domiciliare nell’area di Santa Lucia Sopra Contesse è stata eseguita dai Poliziotti di Volanti e Squadra Mobile con l’ausilio della Squadra Cinofili della Questura di Reggio Calabria. È stato proprio il fiuto del cane poliziotto Kent a permettere agli agenti di rinvenire hashish e marijuana che il presunto pusher nascondeva in una scarpiera all’interno di due contenitori in vetro.

Altra droga dello stesso tipo è stata invece trovata sul comodino accanto del letto del trentanovenne. Sequestrati in totale gr. 57 di sostanza stupefacente del tipo marijuana e gr. 22,61 di sostanza stupefacente del tipo hashish. Con la droga, sotto sequestro anche la somma di 1.830,00 euro, ritenuta verosimile provento di spaccio.

Il presunto pusher è stato, pertanto tratto in arresto e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, collocato agli arresti domiciliari, misura confermata anche all’esito del giudizio per direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga sul comodino e nella scarpiera, arrestato un 39enne di Santa Lucia sopra Contesse

MessinaToday è in caricamento