Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca

Abusi sessuali, Schifani: "Prolungare la carcerazione per evitare che gli indagati tornino a delinquere"

La proposta del presidente della Regione, dopo gli arresti per lo stupro di gruppo ai danni di una diciannovenne: "Comportamenti efferati ed esecrabili, che offendono non solo la dignità di una persona, ma anche di una regione e di un intero paese"

"Io sono un garantista, la mia posizione liberale è nota agli italiani, ma ritengo che in presenza di reati di allarme sociale in cui la prova è acquisita in modo inoppugnabile, sia sotto il profilo documentale sia sotto quello delle intercettazioni delle conversazioni tra questi ragazzi prima di essere ascoltati dalle forze dell'ordine, a cui va il mio totale plauso, occorrerebbe allungare o raddoppiare i termini della carcerazione preventiva. Lo dico assumendomi la piena responsabilità".

E' questa la proposta del presidente della Regione, Renato Schifani in relazione allo stupro di gruppo su una diciannovenne per il quale sono stati arrestati sette giovani e che ha riaperto un ampio dibattito sulla violenza di genere e sulle misure di contrasto.

Schifani ha poi spiegato perché: "Si impedirebbe che con la scadenza dei termini possano essere presto rimessi fuori e magari ripetere così efferati comportamenti che sono esecrabili e offendono non solo la dignità di una persona, ma anche di una città, di una regione e di un intero paese".

"Ieri ho preso atto di quanto accaduto - ha detto inoltre Schifani intervistato da TgCom24 - e la costituzione di parte civile credo sia naturale per una Regione che si è data obiettivi di rigore e trasparenza, in particolar modo nei confronti di reati di allarme sociale come questo, per i quali in passato il governo Berlusconi ha aumentato l'entità della pena. Vorrei aggiungere una riflessione sui tentativi di chiedere aiuto da parte di questa povera ragazza, a cui va la mia totale solidarietà così come ai genitori: bisogna capire se siano stati ignorati o non siano stati compresi. Questo sul piano sociale più che penale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusi sessuali, Schifani: "Prolungare la carcerazione per evitare che gli indagati tornino a delinquere"
MessinaToday è in caricamento