Lunedì, 22 Luglio 2024
Cronaca Mistretta

Stop alla convenzione per l'ospedale di Mistretta, Asp condannata

I sindacati Uil Fpl, Fp Cgil e Fials rendono note le motivazioni del giudice del Lavoro, fermato l'accordo con la fondazione Giglio

Altro brutto colpo per l'Asp, l'azienda sanitaria, che vede sotto indagine l'ex commissario Bernardo Alagna. Secondo quanto reso noto dai sindacati l'ente è stato condannato ed è stata sospesa l’efficacia della convenzione Asp-Fondazione Giglio per l’ospedale di Mistretta. Accolto il ricorso presentato da Uil-Fpl, FP Cgil e Fials

 "Accoglie il ricorso e per l’effetto, dichiara l’antisindacalità della condotta tenuta dall’Azienda Sanitaria Provinciale di Messina nei confronti delle organizzazioni sindacali ricorrenti, per l’effetto ordina all’Azienda Sanitaria Provinciale di Messina di cessare le condotte antisindacali, di rimuovere gli effetti derivanti dalle stesse, avviando il confronto con i sindacati ricorrenti e disponendo nelle more la sospensione dell’efficacia dell’addendum della convenzione quadro sottoscritta dall’ASP di Messina e la Fondazione Giglio disciplinante l’affidamento da parte della stessa Azienda alla seconda delle branche di Chirurgia generale, Ginecologia e Ortopedia del P.O. di Mistretta": con questa motivazione, il giudice del Lavoro di Messina  Aurora La Face, ha condannato l’Asp di Messina per comportamento antisindacale per la vicenda legata alla convenzione fra l’azienda sanitaria e la Fondazione Giglio di Cefalù, riguardo l’affidamento di servizi di Chirurgia generale, Ginecologia e Ortopedia dell’ospedale di Mistretta.
 
Il ricorso è stato presentato dai legali Oreste Puglisi, in rappresentanza di Livio Andronico, segretario generale della Uil-Fpl, e di Domenico La Rocca, segretario provinciale Fials; dall'avv. Maristella Bossa, in rappresentanza di Antonio Trino, segretario provinciale della FpCgil di Messina. Il giudice del Lavoro di Messina nell’accogliere il ricorso presentato dalle due sigle sindacali che contestavano la condotta dell’Asp di Messina, rappresentata all’epoca dei fatti dal dott. Dino Alagna, ha anche disposto a danno dell’Asp il pagamento delle spese giudiziali.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop alla convenzione per l'ospedale di Mistretta, Asp condannata
MessinaToday è in caricamento