rotate-mobile
Cronaca

Controlli Polfer per Stazioni sicure, sul treno in partenza con la droga: sanzionata una donna

Gli agenti, con il supporto delle unità cinofile e della Guardia di Finanza di Messina, hanno effettuato controlli nei maggiori scali ferroviari della regione

Una persona indagata, 959 controllate, 210 bagagli ispezionati, una sanzione elevata, 69 agenti impegnati in 61 scali ferroviari della Sicilia. Sono questi i risultati conseguiti dal compartimento polizia ferroviaria per la Sicilia durante la seconda giornata dell’anno dedicata a 'Stazioni Sicure' organizzata a livello nazionale nella giornata del 14 febbraio. Gli agenti Polfer, con il supporto delle unità cinofile della polizia di Palermo e Catania, della Guardia di finanza di Messina, hanno effettuato controlli nei maggiori scali ferroviari della regione, sui treni ed in un deposito bagagli.

A Messina, a bordo di un treno in partenza, grazie al fiuto di Jhimly, gli agenti hanno segnalato e sanzionato una giovane donna in possesso di sostanza stupefacente, presumibilmente canapa indiana, che deteneva per uso personale. Nella provincia etnea, gli agenti della Polfer di Catania, hanno denunciato un pregiudicato per inosservanza del divieto di accesso nelle aree urbane emesso dal questore di Catania. Inoltre i poliziotti, coadiuvati dalla polizia municipale, hanno effettuato diversi controlli su strada e nei confronti di commercianti nelle zone limitrofe alla stazione, rilevando illeciti amministrativi per circa 7mila euro. In particolare, sono stati sanzionati due venditori ambulanti di ortofrutta ai quali sono stati sequestrati circa 40 kg di merce ed elevate 10 contravvenzioni, per un totale di poco più di 4mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli Polfer per Stazioni sicure, sul treno in partenza con la droga: sanzionata una donna

MessinaToday è in caricamento