Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca Barcellona Pozzo di Gotto

Il bypass sul torrente Mela danneggiato dal maltempo

La mareggiata ha divelto i new jersey. L'ira del sindaco metropolitano Federico Basile: "Lo avevo previsto, opera insicura". Il bypass era già stato chiuso dal genio civile

Com'era prevedibile il maltempo non ha risparmiato la bretella sul torrente Mela, l'angusta strada che avrebbe dovuto garantire un percorso alternativo tra Barcellona Pozzo di Gotto e Milazzo dopo la chiusura del ponte che necessita di urgenti interventi di manutenzione. La bretella era stata preclusa al traffico su ordinanza del genio civile sei giorni fa nel frattempo la furia delle onde ha divelto la barriera in new jersey che delimitava la carreggiata in terra battuta.

Critico il sindaco metropolitano Federico Basile. "Solo qualche giorno fa, chiamato in causa da altri - ha scritto sul suo profilo Facebook - ho dovuto commentare, dimostrandomi purtroppo un facile profeta, su una vicenda che ha dell'incredibile, dichiarando come le prime mareggiate avrebbero danneggiato la struttura; ed infatti è successo che questa notte la bretella è stata danneggiata per le violente mareggiate. La bretella sul Mela era insicura e su questa vicenda sono intervenuto poco solo perchè su questioni tecniche, e di sicurezza prioritariamente, mi affido agli esperti che, dall'inizio, hanno sempre indicato come insicura una proposta progettuale voluta da altri e non di competenza della Città Metropolitana di Messina. Con quelle risorse si sarebbe dovuto (e potuto) provvedere alla realizzazione di un ponte provvisorio come da progetto originario (tipo Bailey) della Città Metropolitana di Messina o integrare l'appalto con turni serali e notturni per procedere ai lavori di adeguamento del ponte sul torrente Mela nel più breve tempo possibile. Non era certamente il presidio della polizia metropolitana lungo la strada provinciale (continuamente richiesto da terzi quale specchietto per le allodole) che avrebbe messo in sicurezza una "trazzera" realizzata dentro un torrente; adesso toccherà rimuoverla con ulteriori spese. Quello che chiedo, invece, è che i lavori si concludano nel più breve tempo possibile per lenire i disagi della popolazione che è chiamata, purtroppo, ad assistere all'utilizzo di risorse pubbliche in maniera tutt'altro che produttiva".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il bypass sul torrente Mela danneggiato dal maltempo
MessinaToday è in caricamento