Cronaca

Docce fredde allo stadio per colpa della caldaia, sindaco e assessore dovranno spiegare il perchè

L'inconveniente si è ripetuto più volte anche durante gare ufficiali con tanto di multa all'Acr Messina. Il consigliere Dario Carbone chiede la convocazione di una commissione ad hoc

Docce fredde negli spogliatoi dello stadio "Franco Scoglio" per colpa di un guasto alla caldaia. Un inconveniente che si è ripetuto diverse volte anche al termine di gare ufficiali, costando all'Acr Messina una multa e una figura tutt'altro che positiva con le squadre ospiti. Sulla questione il consigliere di Fratelli d'Italia, Dario Carbone, invoca chiarezza dal sindaco Federico Basile e dell'assessore allo Sport Massimo Finocchiaro. Carbone durante la seduta odierna della V commissione consiliare Sport  ha chiesto spiegazioni al fine di comprendere le motivazioni dei continui disservizi a cui si aggiunge la mancata illuminazione di sottopassaggio e le aree di parcheggio.

“Ho colto l’occasione anche per chiedere che vengano esposti in Commissione i contenuti della convenzione sottoscritta tra il Comune di Messina e l’Acr Messina al fine di comprendere una volta per tutte a chi siano addebitabili le responsabilità in ordine ai disservizi sopra esposti che mettono in cattiva luce l’intera comunità calcistica messinese” conclude il Consigliere Carbone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Docce fredde allo stadio per colpa della caldaia, sindaco e assessore dovranno spiegare il perchè
MessinaToday è in caricamento