rotate-mobile
Cronaca

Emergenza acqua, chiude il Coc: per i disservizi attivo il numero assistenza dell'Amam

L'annuncio del ritorno alla normalità contestato dai residenti di alcune zone, come Messina2 e Sant'Agata, che nelle prime ore della mattinata hanno lamentano ancora rubinetti a secco. Non si escludono ancora disagi anche nei villaggi collinari

È stata disposta la chiusura del Coc in presenza dalle ore 12 di oggi per l'assistenza legata ad eventuali disservizi idrici. La decisione è stata presa perché secondo le indicazioni giunte al Centro operativo del Comune la situazione si è normalizzata ed è ripresa in maniera ordinaria, secondo programma, l'erogazione dell'acqua dopo il black out per i lavori sulla condotta di Fiumefreddo che si sono conclusi sabato mattina. A comunicare la ripresa del servizio Comune di Messina e AMAM con una nota congiunta.

L'annuncio dei ritorno alla normalità contestato dai residenti di alcune zone, come Messina2 e Sant'Agata, che nelle prime ore della mattinata hanno lamentano ancora rubinetti a secco. Non si escludono ancora disagi anche nei villaggi collinari.

Le attività di supporto saranno ora garantite dal servizio di assistenza dell’Amam al numero 0903687711.

Restano attivi anche oggi i presidi fissi di approvvigionamento presso gli impianti:

SEDE AMAM, viale Giostra – Ritiro;
VIA GIROLAMO SAVONAROLA, incrocio V. Onofrio Gabriele (pressi p.zza Castronovo);
VIALE EUROPA, Pressi Ospedale Piemonte;
VIALE PRINCIPE UMBERTO, pressi Serbatoio Torre Vittoria – incrocio con la via Michele Amari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza acqua, chiude il Coc: per i disservizi attivo il numero assistenza dell'Amam

MessinaToday è in caricamento