Frana sulla Panoramica, strade chiuse per pulizia dei detriti

Il Comune ha adottato provvedimenti viabili sino a giovedì per evitare pericoli alla circolazione, le vie interessate

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MessinaToday


In seguito agli eventi atmosferici che si sono verificati durante lo scorso sabato 8, dalla sede del COC è stata richiesta richiesta l’adozione di provvedimenti viabili atti all’urgente interdizione della sosta in alcune strade del territorio comunale che sono state interessate dal deposito di detriti che, allo stato attuale, costituiscono pericolo per la circolazione veicolare. Al fine di consentire l’urgente esecuzione degli interventi di pulizia, il Dipartimento Servizi Territoriali ed Urbanistici ha pertanto disposto l’istituzione, con decorrenza immediata fino al termine degli interventi e comunque sino a giovedì 13, del divieto di sosta, 0-24, con zona rimozione coatta, provvedendo, secondo le necessità, alla parziale interdizione veicolare delle carreggiate, nelle vie Consolare Pompea a Granatari; Frantinaro; discesa Torrente Papardo con le confluenze (Panoramica dello Stretto – Bivio Sperone Serri); Panoramica dello Stretto, da rotatoria Annunziata ad inizio Strada Provinciale; Consolare Pompea – Fiumara Guardia; Lago Grande a Ganzirri, dall’Ufficio Postale verso nord; villaggio S. Agata, dal bivio Principe verso sud; e C. Pompea in prossimità della rotatoria Annunziata.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento