rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca

Incidente sul lavoro al porto di Salerno, morto ufficiale della Caronte&Tourist: un altro resta ferito

Antonino Donato è deceduto, l'altro lotta tra la vita e la morte in ospedale. Secondo una prima ricostruzione i due messinesi sarebbero stati travolti durante le fasi di caricamento della nave Cartour Delta

Incidente mortale al porto di Salerno. A perdere la vita Antonino Donato, messinese di Sperone, 29 anni, giovane ufficiale della compagnia marittima Caronte &Tourist. Un altro ufficiale lotta tra la vita e la morte all’ospedale Ruggi di Salerno.

Antonino Donato-4Secondo una prima ricostruzione, i due uomini, un Primo Ufficiale e un Secondo Ufficiale in servizio sulla nave Cartour Delta nel primo pomeriggio sono stati travolti mentre erano a terra da un trattore ralla della impresa portuale che - secondo le prime ricostruzioni - durante le operazioni commerciali manovrava in retromarcia su una banchina del porto di Salerno.

Non è ancora chiaro se l'incidente sarebbe stato causato da un malfunzionamento della ralla (il pezzo di acciaio che collega il rimorchio al conduttore) con la parte mobile, che ha causato lo sganciamento del rimorchio e l'incidente o dalla retromarcia.

Sul luogo dell'incidente, tra i funzionari dell'Autorità di sistema portuale del Tirreno Centrale, sono presenti il presidente, Andrea Annunziata, e il responsabile della Security, Ugo Vestri.

Caronte & Tourist ha espresso in una nota “enorme dolore” e “costernazione” per una “tragedia immane” che ha già causato la perdita di una giovane vita, di un ufficiale “da tutti ben voluto e apprezzato”. 

Antonino Donato, abitava a Sperone, ma è cresciuto a Torre Faro dove frequentava gli amici di sempre e dove abita anche l'altro ufficiale rimasto ferito.

porto_salerno-2

Il porto di Salerno

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sul lavoro al porto di Salerno, morto ufficiale della Caronte&Tourist: un altro resta ferito

MessinaToday è in caricamento