rotate-mobile
Mercoledì, 26 Giugno 2024
Cronaca

Le arance della solidarietà, la Regione compra 7,5 milioni di agrumi da trasformare in succhi

La norma pensata per sostenere il comparto agrumicolo è prevista dalla legge finanziaria. Pubblicato l'avviso: le domande dovranno essere inviate entro il 22 febbraio

La Regione Siciliana comprerà sette milioni e mezzo di euro di agrumi da trasformare in succhi da destinare a scopi umanitari e di solidarietà sociale. La norma pensata per sostenere il comparto agrumicolo, prevista dalla legge finanziaria di quest'anno, entra nella fase operativa con la pubblicazione dell'avviso rivolto alle organizzazioni di produttori (O.p.), ai trasformatori di agrumi e ai singoli agrumicoltori. I produttori, per il conferimento alle industrie di trasformazione dovranno fare riferimento alle O.p che, a tale finalità, sono autorizzate ad acquistare il prodotto dai non soci.

Gli interessati devono essere in possesso, alla data di presentazione della domanda, delle seguenti condizioni di ammissibilità: essere iscritti al registro delle imprese della Camera di Commercio, industria, artigianato e agricoltura (Cciaa); avere la sede operativa e legale nel territorio della Regione Siciliana; essere in regola con la certificazione antimafia. Ciascun prodotto e passaggio della filiera dovrà essere realizzato in Sicilia utilizzando solo ed esclusivamente materie prime prodotte sul territorio regionale. 

Le domande, dovranno essere inviate, entro il 22 febbraio 2024 all’indirizzo di posta elettronica dipartimento.agricoltura@certmail.regione.sicilia.it. Questo il link dell'avviso pubblicato sul sito del dipartimento dell'Agricoltura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le arance della solidarietà, la Regione compra 7,5 milioni di agrumi da trasformare in succhi

MessinaToday è in caricamento