rotate-mobile
Cronaca

Sperimentatore in campo musicale e innovatore informatico, si è spento Riccardo Wanderlingh

L'uomo, apprezzato non soltanto a Messina ma anche nel resto dell'Italia, era il fratello dell'artista Ranieri. I funerali si svolgeranno giovedì 20 dicembre alle 11.30 alla chiesa di San Gabriele dell'Addolorata

Passione per la tecnologia applicata al suono sviluppata in qualità di produttore di arrangiatore e di docente. Si è spento dopo una breve ma devastante malattia il musicista Riccardo Wanderlingh, fratello dell'artista messinese Ranieri. I funerali dell'uomo, verso cui sono tanti i messaggi di cordoglio e nostalgia che si stanno susseguendo sui social, saranno celebrati giovedì 20 dicembre alle 11.30 alla chiesa di San Gabriele all'Addolorata. 

Riccardo, che di recente viveva fra Messina e Agrigento per continuare la sua attività di insegnamento e di produzione musicale, aveva aperto anche a Roma una società di servizi audio (registrazione, arrangiamenti, editing audio, postproduzione) iniziando la sua attività di installatore e tecnico di sistemi audio multipista (Spectral sys inc. - USA) che lo ha portato a lavorare per conto di Radio KissKiss, Radio Montecarlo, Tecnel studio Multivisione e in diversi studi di registrazione, e doppiaggio. Produttore di clip audio in 3D per le convention della Fiat, della Galbani e della Tim, aveva anche collaborato con l'artista produttore svedese Robin Cook per conto della Universal-Stoccolma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sperimentatore in campo musicale e innovatore informatico, si è spento Riccardo Wanderlingh

MessinaToday è in caricamento