Cronaca

Ripresa dell'anno scolastico, ripartono i servizi di assistenza della Messina Social City

Grazie ai 356 contratti stipulati in questi giorni, l’Azienda potrà garantire e incrementare i servizi di supporto a 776 studenti con disabilità

Grazie ai 356 contratti stipulati in questi giorni dalla MSC, l’Azienda potrà garantire e incrementare i servizi di supporto e assistenza a 776 studenti con disabilità che frequentano gli Istituti Comprensivi cittadini.

Il servizio di assistenza scolastica agli alunni con disabilità, erogato dall’Azienda, si rivolge ai minori inseriti nella scuola dell’infanzia e nella scuola primaria di primo e secondo grado di tutto il territorio cittadino, offrendo assistenza sia in ambito scolastico che extrascolastico ai minori e alle loro famiglie, attraverso il coinvolgimento di figure professionali specializzate quali assistenti sociali, pedagogiste, psicologi, assistenti all’autonomia e alla comunicazione, assistenti socio educativi, educatori professionali e assistenti igienico personali.

Inoltre ripartirà anche il servizio di trasporto scolastico che vanta un parco mezzi di oltre 39 tra auto e bus, che permettono a 1.286 studenti di raggiungere i propri plessi scolastici.
Al fine di rispondere in maniera tempestiva ed efficace alle richieste degli Istituti, ampliando quindi il numero di beneficiari del servizio, l’Azienda ha acquistato ulteriori 3 scuolabus che saranno immatricolati nei prossimi giorni.

“Il servizio di assistenza agli alunni con disabilità è un servizio al quale l’Amministrazione comunale ha sempre dato massima cura e attenzione, promuovendo azioni che garantissero risposte concrete alle famiglie“, così il sindaco Federico Basile, che si dichiara soddisfatto del lavoro finora svolto. “L’assistenza agli alunni con disabilità è priorità della nostra azienda speciale. "Grazie all’impegno costante dei nostri operatori sono centinaia le famiglie che beneficiano di figure professionali che si occupano di facilitare l’apprendimento e l’autonomia nella vita quotidiana e nella comunicazione, garantendo così il diritto allo studio e all’inclusione sociale. Insieme, possiamo garantire un ambiente che favorisca la crescita, il benessere e lo sviluppo dei nostri ragazzi", queste le dichiarazioni della presidente Valeria Asquini che con 184 proroghe e 365 contratti assicura piena collaborazione e augura a tutti una buona ripresa delle attività scolastiche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ripresa dell'anno scolastico, ripartono i servizi di assistenza della Messina Social City
MessinaToday è in caricamento