Domenica, 21 Luglio 2024

VIDEO | Un viaggio fra natura, storia e cultura: ripartono i treni storici, ecco il programma

La presentazione del tour questa mattina a Messina nel Salone dei Mosaici della stazione marittima alla presenza del direttivo di Fondazione Fs e dell'assessore al turismo Elvira Amata

Scoprire sentieri inesplorati, godere di luoghi unici e assaporare la magia del passato a bordo delle vetture dei treni storici degli anni Trena e Cinquanta delle Ferrovie dello Stato. Dopo lo stop causato dalla pandemia è stato nuovamente inaugurato il programma dei 51 treni storici a cura della Fondazione Fs che, anche in Sicilia, torneranno a trasportare turisti e viaggiatori su percorsi ferroviari più interni alla scoperta di una faccia più selvaggia e genuina della Sicilia.

A presentare il programma questa mattina nel Salone dei Mosaici della Stazione Marittima di Messina il Direttore generale della Fondazione Fs Luigi Cantamessa, alla presenza del direttore di Rfi Sicilia Carmelo Rogolino, al Consigliere dell'amministrazione Enit Sandro Pappalardo e all'assessore regionale al turismo Elvira Amata. 

"L'Italia possiede bellezze delle quali non siamo consapevoli - ha detto Cantamessa - La Fondazione Fs vuole investire in una città come Messina che è la porta della Sicilia, cioè di una regione ricca di cultura e storia, dove il Ponte sullo Stretto lo hanno fatto dal 1905 le Ferrovie caricando ogni giorno i vagoni su un affaccio a mare creato per vedere questa magia di un binario che si aggancia sulle navi verso il continente". 

VIDEO | Turismo tra disdette e crisi economica, Amata: "Presto una campagna per rassicurare i viaggiatori"

A collaborare al finanziamento per far ripartire il progetto dei treni storici anche la Regione siciliana. "Messina non è e non deve restare una città di passaggio ma deve diventare un luogo in cui i turisti si devono fermare - ha spiegato Elvira Amata - L'obiettivo della Regione e dell'assessorato al turismo è quello di incrementare il turismo lento, sostenibile ed esperenziale e questo progetto ne è un esempio". 

Grazie ai fondi Pnrr e a nuovi prospettive di investimento anche il governo punta a destagionalizzare l’offerta turistica siciliana. "Questo progetto dei treni storici nasce da un sinergia fra vari enti pubblici uniti per raggiungere finalità grandi per la nostra nazione", ha aggiunto Sandro Pappalardo.  

I percorsi sono diversi e i treni partono ogni giorno verso mete e tappe di tutti i tipi. Fra le novità di questa edizione, accanto alle carrozze Centoporte degli anni ’30 e Corbellini, la Fondazione FS, infatti, su esplicita richiesta dell’Assessorato al Turismo, ha introdotto anche nuove tipologie di materiale rotabile storico, ed in particolare un bagagliaio capace di trasportare fino a 50 biciclette per tratta con l’obiettivo di incentivare l’intermodalità treno+bici sugli itinerari percorsi dai convogli d’epoca.

Il costo dei biglietti per il 2023 è di 2 euro per tratta per tutte le circolazioni in calendario. I titoli di viaggio saranno acquistabili su tutti i canali di vendita Trenitalia e direttamente a bordo treno fino ad esaurimento dei posti disponibili.

I Treni storici in Sicilia, gli appuntamenti 

TRENO DEI TEMPLI: CALTANISSETTA/PALERMO - AGRIGENTO BASSA - PORTO EMPEDOCLE SUCCURSALE
16,17, 23, 24, 30 settembre da Caltanissetta - 1 ottobre da Caltanissetta - 5, 12 novembre da Palermo

TRENO DEL BAROCCO: SIRACUSA - RAGUSA
12, 13, 19, 20, 26, 27 agosto - 2, 3, 9, 10, 16, 17 settembre

TRENO DEL MARE E DELLE CIVILTA' ANTICHE: PALERMO - CASTELVETRANO
12, 13, 19, 20, 26, 27 agosto - 2, 3, 9, 10, 16, 17, 23, 24, 30 settembre - 1 ottobre

TRENO DELL'ARTE: PALERMO - TUSA
24 settembre - 15, 21 ottobre

TRENO DELLE STELLE: PALERMO - ROCCAPALUMBA ALIA
1 ottobre

TRENO DELL'OLIO E DELLA MAGNA GRECIA: PALERMO/TRAPANI - CASTELVETRANO
8, 22 ottobre da Palermo - 29 ottobre da Trapani

TRENO DEL PISTACCHIO: SIRACUSA/MESSINA - GIARRE (CIRCUMETNEA)
14 ottobre da Siracusa - 2 dicembre da Messina

TRENO DELLA CERAMICA: SIRACUSA - CALTAGIRONE
19 novembre

TRENO DEI NORMANNI: MESSINA - CEFALU'
26 novembre

TRENO DI ORTIGIA: MESSINA - SIRACUSA
3 dicembre

TRENO DEL CIOCCOLATO: SIRACUSA/CALTANISSETTA - MODICA
9 dicembre (serale) da Siracusa, 10 dicembre da Siracusa, 10 dicembre da Caltanissetta

Video popolari

MessinaToday è in caricamento