rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Cronaca Milazzo

Due anziani truffati con la tecnica dell'incidente, finto avvocato si porta via due mila euro

Nel mirino questa volta è finita una coppia di Milazzo, prima contattati per telefono e poi convinti che il nipote avesse bisogno di denaro. Gli hanno consegnato tutti i loro risparmi. I carabinieri sulle tracce di due uomini

La tecnica è quella della telefonata di un sedicente avvocato che informa di un incidente stradale ad un congiunto, trattenuto in caserma, e per il cui rilascio occorre versare una cauzione. Questa viene incassata direttamente al domicilio da parte di un complice del sedicente avvocato che subito dopo sparisce.

Una tecnica ormai collaudata che ieri sera però ha fatto nuovamente presa su una coppia di anziani.

Due pensionati sono stati contattati da un uomo che qualificandosi come avvocato li ha terrorizzati parlando dell'incidente del nipote e della necessità di versare subito una somma perché la situazione era degenerata con l'arresto di più componenti della famiglia.

Sulla vicenda indagano i carabinieri di Milazzo dopo che il sedicente avvocato è riuscito a farsi consegnare duemila euro presentandosi a casa dei due anziani insieme ad un complice.

Sono tante le campagne delle forze dell'ordine che mettono in guardia contro questo tipo di truffe. Proprio di recente i carabinieri del Comando Provinciale di Messina hanno avviato un ciclo di incontri anche nelle parrocchie per spiegare agli anziani come riconoscere tentativi di truffa. Diffuso anche un video con i consigli utili (CLICCA QUI).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due anziani truffati con la tecnica dell'incidente, finto avvocato si porta via due mila euro

MessinaToday è in caricamento