rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca

Università, presentate le nuove aule multimediali dedicate alle attività didattiche degli studenti

Ottocento le postazioni tra fisse e mobili. Il rettore Cuzzocrea: “Questi nuovi locali sono il frutto di un restyling di aule già esistenti, che sono state dotate, tra l’altro, di attrezzature all’avanguardia con postazioni per studenti con disabilità e desk per docenti"

Sono state presentate, oggi presso l’Aulario, dal rettore Salvatore Cuzzocrea, le nuove aule multimediali che comprendono un totale di oltre 800 postazioni (tra fisse e mobili) destinate alle attività didattiche degli studenti.

“L’Università – ha sottolineato il rettore- deve guardare in primo luogo alla formazione dei ragazzi, avevamo bisogno di queste aule, perché anche se può sembrare banale, in molte altre realtà universitarie, locali così attrezzati sono presenti da anni. Mi preme ringraziare la Direzione Appalti e il CIAM che hanno reso possibile tutto questo in tempi rapidissimi, grazie ad un finanziamento regionale messo a sistema a vantaggio dei nostri studenti. Fin dal mio insediamento siamo riusciti ad ottenere circa 300 milioni, fondi che abbiamo investito e che in 5 anni ci hanno permesso di raggiungere tanti obiettivi”.

“Questi nuovi locali- ha concluso il rettore- sono il frutto di un restyling di aule già esistenti, che sono state dotate, tra l’altro, di attrezzature all’avanguardia con postazioni per studenti con disabilità e desk per docenti. Il nostro Ateneo sta continuando a lavorare per offrire sempre più servizi ai propri studenti, anche creando una nuova qualità degli spazi a loro dedicati”.

Le nuove aule, che comprendono laboratori linguistici ed informatici, sono a disposizione presso l’Aulario, al Polo Papardo (Ingegneria e Scienze), al Polo Annunziata (Scienze Veterinarie), nei locali del CIAM, nei Dipartimenti di Economia e Scienze Politiche e Giuridiche e in Via Bivona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università, presentate le nuove aule multimediali dedicate alle attività didattiche degli studenti

MessinaToday è in caricamento