VIDEO | Uccio De Santis a sostegno della Cardiochirurgia pediatrica di Taormina: "Questo è il posto giusto, non deve chiudere"

Il comico pugliese con l'attrice Antonella Genga in campo per salvare la struttura. Un appello che si aggiunge a quello di tanti altri volti famosi insieme a medici, infermieri, famiglie e semplici cittadini che il 8 novembre, alle 10, nella zona di Capo Taormina, scenderanno in strada per manifestare contro la chiusura

"Questo è il posto giusto. Il centrocardiologico pediatrico Mediterraneo deve rimanere aperto. Ve lo chidieamo noi". Il comico pugliese Uccio De Santis e l’attrice Antonella Genga in visita all’ospedale San Vincenzo di Taormina per manifestare il suo pieno sostegno al Centro di Cardiochirurgia Pediatrica del Mediterraneo, affiliato all’Ospedale Pediatrico “Bambino Gesù” di Roma, che purtroppo è in pericolo di chiusura, dopo la riapertura del nuovo reparto di Cardiochirurgia pediatrica a Palermo. Il decreto Balduzzi ne autorizza solo una ogni 5 milioni di abitanti e il centro di Taormina- operativo da oltre vent'anni - resta aperto grazie ad una proroga della convenzione tra l’ospedale romano e la Regione Siciliana, che scadrà però il prossimo 31 gennaio.

Il comico pugliese e l’attrice Antonella Genga, hanno voluto trascorrere qualche ora con il personale sanitario e i bimbi ricoverati nella struttura guidata dal primario Sasha Agati che insieme al medico Egidio Iannace ha voluto ringraziare i due attori per la visita speciale.

Emozionante l'incontro con i piccoli. "Sono lì nel letto con la speranza di vivere che viviamo coi, fatta di sorrisi e divertimento. Ho guardato con ammirazione il primario, non si sono parole. Dunque forza, e andiamo avanti", ha detto Uccio De Santis. Un appello che si aggiunge a quello di tanti altri volti famosi insieme a medici, infermieri, famiglie e semplici cittadini che il 8 novembre, alle 10, nella zona di Capo Taormina, scenderanno in strada per manifestare contro la chiusura del Centro cardiologico pediatrico e anche contro il possibile depotenziamento dell’ospedale “S. Vincenzo” di Taormina. 

Video popolari

MessinaToday è in caricamento