Sabato, 13 Luglio 2024
Piatti tipici

Voglia di "Mulinciani sutt'ogghiu"? Ecco come prepararle in casa

La ricetta tradizionale per un risultato impeccabile

Voglia di "mulinciani sutt'ogghiu"?Da servire come antipasto  con crostini di pane o da usare per farcire un panino, chi può resistere alle melanzane sott'olio simbolo della tradizione messinese e siciliana ?

Un contorno questo della cucina meridionale che come i pomodori secchi rappresenta una consuetudine che si tramanda di generazione in generazione con la ricetta quella originale che si preparava in casa con l'aiuto degli anziani custodi di quei segreti che rendono questa pietanza unica. Ma come si preparano le melanzane sott'olio in casa? Siamo nel periodo giusto, quello che va da settembre a ottobre, per realizzare in casa un simbolo culinario succulento e sfizioso.

Ingredienti 

  • 6 Melanzane nere grandi
  • Sale q.b.
  • Olio di semi di girasole q.b.
  • Aceto di vino bianco q.b. 
  • Aglio q.b.
  • Origano q.b.
  • Peperoncino q.b.

Si comincia dalle melanzane  che vanno lavate, asciugate, pelate e tagliate a listarelle, c'è chi preferisce tagliarle anche a fette grandi. Successivamente vanno poste in una ciotola, bisogna  fare uno strato di melanzane aggiungere il sale e così via, senza esagerare troppo con le dosi. Coprire con un panno e poi bisogna poggiare sopra un peso, ad esempio una pentola piena di acqua e  lasciarle riposare per 24 ore in maniera tale che scarichino l'acqua di vegetazione. Il giorno dopo queste vanno strizzate cercando di eliminare quanto più acqua possibile se avete un torchio è ancora meglio. A questo punto bisogna porre le melanzane in una ciotola aggiungendo tutti gli ingredienti sopracitati ovvero aglio, peperoncino, origano, aceto e olio di semi di girasole e mescolare.Trasferire poi le melanzane nelle apposite bocce di vetro e aggiungere l'olio fino a coprire le melanzane, appoggiare poi il coperchio senza chiudere le bocce, assicuratevi inoltre controllando di tanto in tanto che l'olio sia sufficiente in caso contrario aggiungerlo. Il giorno dopo controllare che nei barattoli ci sia l'olio necessario per coprire le melanzane e chiudere il coperchio. Potranno essere consumate non prima di un mese dopo la loro preparazione, più si conservano e più sono buone, per la loro conservazione si consiglia luogo asciutto e lontano dall'umidità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Voglia di "Mulinciani sutt'ogghiu"? Ecco come prepararle in casa
MessinaToday è in caricamento