rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
MessinaToday

Il 20 agosto torna il trekking letterario a Tripi: protagonista Giuseppe Natuzzi ed il suo ultimo romanzo

“Wanderlust – La ragazza del diario” è il titolo dell'ultima opera dello scrittore che presenterà il suo nuovo lavoro durante il trekking letterario della rassegna di eventi “ABAlive”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MessinaToday

Natura e letteratura unite in un'occasione unica ed affascinante. È questo ciò che aspetta tutti coloro che decideranno di prendere parte il 20 agosto al “Trekking Letterario”, evento organizzato dal Comune di Tripi e facente parte della rassegna “ABAlive” che continuerà a riempire le giornate e le serate nel territorio tripense fino a settembre. Un'iniziativa unica nel suo genere che nell'ultima edizione ha attirato turisti e curiosi provenienti da tutta la Sicilia e che anche quest'anno ha destato parecchio interesse al momento del suo annuncio. Narrare e camminare come fusione di tre momenti: equilibrio, disequilibrio e creazione di un nuovo equilibrio. Chi prenderà parte al trekking letterario a Tripi potrà partecipare ad un pomeriggio in cui al piacere del cammino sul sentiero che mostrerà le bellezze del Castello di Tripi, del suo borgo e che offrirà la vista mozzafiato sulle Isole Eolie si uniranno le soste in cui si leggeranno e si spiegheranno i passi di un romanzo che proprio nella natura ha uno dei suoi temi principali. Protagonista dell'evento sarà Giuseppe Natuzzi, firma apprezzata a livello nazionale e autore di “Wanderlust – La ragazza del diario” che sarà proprio il romanzo che accompagnerà i partecipanti nel corso del trekking che prenderà il via alle 18 dal Museo al Castello. «L'idea è nata nel 2019 al mio editore, Giuseppe Castagnolo, proprio a Tripi. Dato che in “Wanderlust – Fuga dall'uomo”, il mio primo romanzo, si parlava di vicende avvenute durante il Cammino di Santiago, abbiamo pensato che presentarlo tramite un trekking sarebbe stata un qualcosa di particolare ed innovativo – spiega Giuseppe Natuzzi, scrittore protagonista del trekking letterario -. L'incredibile successo che ha avuto quell'evento ci ha spinto a riproporlo ora anche per il secondo romanzo. Chi verrà potrà così passare un pomeriggio nella splendida natura tripense, un'occasione imperdibile a prescindere dalla finalità anche letteraria dell'incontro. Grazie alla lettura di alcuni passi del mio nuovo lavoro, “Wanderlust – La ragazza del diario”, vorrei offrire la possibilità ai presenti di conoscere anche un altro tipo di natura, quella delle selvagge terre islandesi. Unire lo splendido territorio di Tripi a quelli descritti nel mio romanzo spero possa dar vita ad un'esperienza davvero unica ed immersiva.» Parlando del suo rapporto con Tripi e la sua gente, l'autore ha poi continuato così: «Quando nel 2019 visitai per la prima volta Tripi non mi sarei mai aspettato di trovare un paese in cui natura, storia e cultura si fondessero in maniera così armoniosa. Tripi per me è stata una bellissima scoperta, un amore a prima vista. E poi sono rimasto colpito dalla gente di Tripi. Il calore umano, l’accoglienza, la gioia che ho trovato tra le stradine di Tripi non le ho mai trovate da nessuna parte. Per questo non vedevo l'ora di tornare e spero di poterlo fare anche per i prossimi libri.»

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il 20 agosto torna il trekking letterario a Tripi: protagonista Giuseppe Natuzzi ed il suo ultimo romanzo

MessinaToday è in caricamento