rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Politica

Occupazione Suolo Pubblico, la Previti e la Musolino: “Se Consiglio comunale avesse approvato il bilancio di previsione…”

La replica degli ex assessori della Giunta De Luca al vicepresidente Nino Interdonato dopo l’atto di difesa dell’esponente di Sicilia Futura

Il botta e risposta sull’esenzione del canone occupazione suolo pubblico è servito. Perché dopo le parole del vicepresidente del Consiglio comunale Nino Interdonato arriva la replica degli ex assessori Carlotta Previti e Dafne Musolino che ricordano come lo scorso 9 gennaio la giunta municipale avesse dato mandato ai dirigenti dei dipartimenti competenti di individuare le risorse necessarie per garantire l’esenzione del pagamento fino al 31 dicembre 2022.

“L’atto amministrativo, ovvero la delibera di giunta municipale, costituisce una chiara volontà dell’amministrazione che demanda al dirigente competente l’obiettivo di reperire le somme per poter garantire l’estensione per tutto l’anno 2022”, scrivono. L’allora direttore generale, Federico Basile, ha provveduto ad individuare le relative risorse economiche (“riduzione della risorsa 525/12 per l’importo di € 326.000 e 525/9 per l’importo di € 273.000”) per dare copertura alla riduzione del pagamento occupazione suolo. Quindi è arrivato l’emendamento al Bilancio di Previsione 2022-2024 predisposto dal Ragioniere Generale su cui si è espresso favorevolmente il Collegio dei revisori dei Conti. 

“Tutto l’iter procedurale e amministrativo è stato perfezionato dalla Giunta prima delle dimissioni del Sindaco – sostengono la Previti e la Musolino - e se il consiglio comunale avesse approvato il bilancio di previsione 2022-2024, con l’allegato emendamento predisposto il 21 gennaio 2022 e munito del parere favorevole del collegio dei revisori del 7 febbraio 2022, le attività commerciali starebbero già beneficiando da oltre un mese e mezzo dei sostegni e degli aiuti che la Giunta De Luca non ha mai mancato di fare avere nella crisi pandemica in favore di questa categoria così duramente colpita dalla crisi economica”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occupazione Suolo Pubblico, la Previti e la Musolino: “Se Consiglio comunale avesse approvato il bilancio di previsione…”

MessinaToday è in caricamento