Lunedì, 22 Luglio 2024
Politica Gualtieri Sicaminò

Amministrative, Gualtieri Sicaminò riabbraccia Gino Sciotto: è sindaco col 94 per cento dei voti

Avvocato, 64 anni, avvocato, aveva già amministrato il Comune dal 1998 al 2008

Vittoria schiacciante a Gualtieri Sicaminò dove con il 94,56% pari a 834 voti, Gino Sciotto è il nuovo sindaco. La sua antagonista, Francesca Calogero, si è fermata a 48 voto (5,44%).

Gino Sciotto, 64 anni, avvocato, torna da sindaco a Gualtieri che aveva già amministrato dal 1998 al 2008.

Si tratta di una rielezione a primo cittadino che si unisce nella stessa tornata elettorale a quella del fratello Matteo. Infatti, due comuni confinanti, Gualtieri Sicaminò e Santa Lucia del Mela, saranno amministrati da due fratelli, Gino e Matteo Sciotto. Questo il risultato delle elezioni amministrative con il ritorno, dopo un decennio dal 1998 al 2008 alla guida dell'Amministrazione comunale di Gualtieri Sicaminò di Gino Sciotto, che ricopre anche il ruolo di presidente nazionale della Fapi, e la conferma per un'altra consiliatura del fratello Matteo, a Santa Lucia del Mela, che attualmente è anche consigliere regionale in Sicilia. Un amore per politica quello della famiglia Sciotto che investiva anche il compianto Pippo, fratello delle due fasce tricolori appena rielette, che ha svolto anch'esso il ruolo di primo cittadino in un comune confinante, Pace del Mela. Dunque, una storia di comunità confinanti e di fratelli impegnati in politica, ma anche per la passione per il calcio, infatti un altro fratello è l'attuale presidente dell'Acr Messina, Pietro Sciotto.

articolo modificato alle 12.40 del 30 maggio 2023 // aggiunti dettagli candidatura fratello

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amministrative, Gualtieri Sicaminò riabbraccia Gino Sciotto: è sindaco col 94 per cento dei voti
MessinaToday è in caricamento