rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Politica

Elezioni, Maria Frida Moro riporta a Messina i grandi temi della politica: tappa con Letta per il centrosinistra

Il segretario nazionale del Partito democratico sarà in città per sostenere la candidatura a sindaco di Franco De Domenico. Ieri l'incontro al Royal con i vertici nazionali e regionali dell'Udc che hanno presentato la lista dei candidati a sostegno di Croce

Tappa a Messina oggi per Enrico Letta. Il segretario nazionale del Partito democratico sarà in città per sostenere la candidatura a sindaco di Franco De Domenico, sostenuto dalla coalizione di centrosinistra. La manifestazione si svolgerà in piazza Casa Pia, a partire dalle 18. Prevista la partecipazione di Anthony Barbagallo, segretario regionale del partito in Sicilia.

Ieri intanto, a sostegno del candidato del centrodestra Maurizio Croce erano in città i vertici nazionali e regionali dell'Udc, Lorenzo Cesa e Maria Fida Moro in testa, per presentare i candidati delle liste Udc per il rinnovo del consiglio comunale e dei consigli di quartiere: candidati tutti motivati in passione e responsabilità, ciascuno con la propria sensibilità, esperienza, competenza.

Profili riconoscibili e riconosciuti hanno chiesto a volti nuovi e giovani di farsi interpreti delle esigenze di ogni generazione nel rivendicare opportunità, lavoro, tessuto fertile per l’intrapresa, qualità della vita, sviluppo, solidarietà.

Aderenti, sostenitori e simpatizzanti del partito dello scudo crociato hanno voluto affermare con entusiasmo il pieno a Maurizio Croce Sindaco di Messina.

“Siamo qui per rendere onore alla polis e alla Politica, all’agone e alla agorà, alla civiltà del confronto e alla coerenza delle idee”. L’Udc vuole e crede in una città che deve riscoprirsi unita, scommettere sulla bellezza, essere amministrata con dignità serietà lealtà, recuperare consapevolezza di importanza essendo crocevia e porta di una Regione centrale alle dinamiche geopolitiche del Mediterraneo.

A Maria Fida Moro, figlia del grande statista Aldo Moro, che ha improvvisato anche una "dedica" alla Sicilia cantando "Ciuri ciuri" (nel video), la platea ha riservato gli applausi più lunghi all'Hotel Royal che ha accolto la presentazione. "La Sicilia è l'unico posto - ha detto in risposta a chi la definisce terra di mafia - dove mi sento tranquilla". La Moro si è poi sganciata dagli argomenti locali dando un contributo più alto e internazionale e yoccando temi importanti come quello del concetto di libertà e l'uso delle arni in America dopo la strage nella scuola di Uvalde.

Oggi altro appuntamento per Croce con i vertici della Democrazia Cristiana Nuova: alle 17 nella Sala Visconti, assemblea pubblica con il segretario nazionale Renato Grassi, il commissario regionale Totò Cuffaro e la segretaria provinciale Rosalia Schirò. Sempre oggi, Croce, con il suo assessore designato Giuseppe Grazia, alle 10 all'auditorium Fasola, interverrà sul tema del Salva Messina.

Continuano anche gli appuntamenti per sostenere il candidato a sindaco di Sicilia vera, Federico Basile, che oggi però sarà fuori città "in missione speciale" - ha annunciato Cateno De Luca - Incontri sono previsti alle 17 a Giostra isolato 13, alle 17:30 in piazza Castronovo e alle 18 al bar Rizzo di San Licandro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, Maria Frida Moro riporta a Messina i grandi temi della politica: tappa con Letta per il centrosinistra

MessinaToday è in caricamento