rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Politica

Zona Falcata e deposito Gnl, Croce incontra Mega: "C'è la volontà dell'Autorità portuale a collaborare"

Il candidato a sindaco del centrodestra dopo l'incontro con il presidente sui temi caldi anche del waterfront. "Si punta alla costruzione di un percorso ambizioso che miri alla creazione di sviluppo e ricchezza. Evidentemente questa visione è mancata nel rapporto con la precedente amministrazione"

Waterfront, area integrata dello Stretto e zona Falcata al centro dell'incontro che si è svolto questa mattina tra il candidayo a sindaco del centrodestra, Maurizio croce e il presidente dell’Autorità Portuale, Mario Mega. "E' stata un’occasione per discutere sui temi cruciali per il futuro che attende la città di Messina - spiega Croce - La lunga riunione è stata scandita da un’estrema cordialità e dal presupposto, condiviso, di analizzare le questioni più calde connesse alla creazione di un circuito virtuoso nel rapporto, indissolubile, tra la città e il mare, avviando e solidificando, in una logica di sinergia strutturale, un percorso strategico legato proprio a questo binomio imprescindibile. Abbiamo discusso di Waterfront, Area Integrata dello Stretto, zona Falcata".

Fra i temi affrontati anche quello del deposito Gnl che ha registrato ampi dissensi e la nascita di un comitato che dice no alla possibile realizzazione del deposito a Pistunina. 

"Il dato fondamentale emerso da questa importante interlocuzione - ha detto Croce - è la volontà dell’Autorità Portuale di tessere con la prossima amministrazione un rapporto strutturale di proficua collaborazione non limitato alla gestione del presente, ma inquadrato in un’ottica prospettica e strategica che deve apportare benefici concreti nella costruzione di un percorso ambizioso che miri alla creazione di sviluppo e ricchezza. Evidentemente questa visione è mancata nel rapporto con la precedente amministrazione. Noi siamo invece convinti che uno sviluppo organico della città di Messina debba giocoforza avere tra i suoi capisaldi strategici un rapporto costante, solido e collaborativo tra Palazzo Zanca e Autorità Portuale".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zona Falcata e deposito Gnl, Croce incontra Mega: "C'è la volontà dell'Autorità portuale a collaborare"

MessinaToday è in caricamento