rotate-mobile
Politica Barcellona Pozzo di Gotto

Elezioni Europee, pace fatta in Forza Italia tra Calderone e Falcone

Il parlamentare di Barcellona Pozzo di Gotto ha scelto l'assessore regionale come suo candidato

Elezioni Europee 2024. Il parlamentare messinese di Forza Italia Tommaso Calderone sceglie Marco Falcone come candidato. Europee,

Il deputato nazionale e presidente della Commissione parlamentare sulla preferenza alle prossime Europee non ha dubbi: "Marco Falcone - scrive su Facebook riscuotendo il gradimento dei seguaci - va votato perché è uno dei più bravi e con lui si è consolidato un rapporto straordinario. Lavora diciotto ore al giorno ed è di competenza straordinaria. Sarà un grande eurodeputato, io e il mio gruppo lo sosterremo, vamos!". 

Penalista di Barcellona Pozzo di Gotto, Calderone, già capogruppo di Forza Italia all’Ars, ha ottenuto oltre 11mila preferenze alle ultime Regionali nel collegio di Messina, seggio poi lasciato alla forzista Bernardette Grasso optando per Roma. "Io e Marco - racconta Calderone - non siamo sempre andati d’accordo. Lui voleva togliermi da capogruppo FI (al tempo della contesa Falcone-Miccichè sul sostegno al governo Musumeci,) ma - lascia intendere Calderone - è ormai acqua passata". "Io arrivo in Forza Italia nel 2013 - racconta il deputato - provenendo dalla destra Msi-An, e fu proprio Marco Falcone a convincermi. Credeva già allora nella rinascita di un grande partito come Forza Italia. Io prima lo scruto perplesso poi ci credo fermamente. E oggi sono felice della mia scelta". 

Quello di Calderone rappresenta l’endorsement “pesante” dell’unico deputato siciliano eletto in Forza Italia alle ultime Politiche - al netto dei “paracadutati” - in favore dell’assessore regionale all’Economia, già da quasi un mese in campagna elettorale per Bruxelles. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni Europee, pace fatta in Forza Italia tra Calderone e Falcone

MessinaToday è in caricamento