Martedì, 19 Ottobre 2021
Politica

La spunta sulla moglie, è Angelo Costantino il garante dell'Infanzia

La nomina ieri sera in Consiglio Comunale accolta con soddisfazione e umiltà per un ruolo così delicato in una città che è fanalino di coda per i servizi ai più piccoli

E' Angelo Costantino il Garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza del Comune di Messina. La nomina ieri sera in Consiglio Comunale accolta con soddisfazione e umiltà per un ruolo così delicato in una città che è fanalino di coda per i servizi all'infanzia. Costantino ha ringraziato per la fiducia e promettendo di  bussare “alle porte di tutti affinché Messina possa diventare la Città dei Bambini”.

Costantino, sposato, tre figli, competeva con la moglie Giusi per questo incarico. Un pensiero, Costantino, lo ha rivolto in un post anche a Lucia Natoli “che non ho mai dimenticato e che mai dimenticherò; mio maestro, amica, punto di riferimento in ogni momento. Ho tutto scritto nel cuore e nessuno potrà mai cancellarlo. Ero poco più che ventenne quando mi ha dato la mia prima occasione. La vorrei oggi con me - ha concluso - per condividere questo percorso. Mi piacerebbe avere accanto l’Osservatorio Minori che porta il suo nome che da anni svolge attività a favore dei bambini e i tanti volontari ed associazioni della città”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La spunta sulla moglie, è Angelo Costantino il garante dell'Infanzia

MessinaToday è in caricamento