rotate-mobile

VIDEO | De Luca a Schifani sulle nomine degli assessori: "Sicilia ostaggio della politica nazionale"

La “proroga” degli incarichi ai capi di gabinetto e l'emergenza rifiuti a margine della conferenza del leader di Sicilia Vera sulla disamina dei dati elettorali

La “proroga” degli incarichi ai capi di gabinetto ma soprattutto la necessità di nominare prima possibile la giunta. E ancora: gli equilibri per la scelta degli assessori regionali che si incrociano con le nomine del governo nazionale. Sono i temi trattati a margine della conferenza stampa del leader di Sicilia Vera e Sud chiama Nord Cateno De Luca sulla disamina dei dati elettorali delle elezioni regionali e nazionali.

Elezioni 2022, De Luca: "Fenomeno Messina, premiato il buon governo"

“Vedremo un governo in Sicilia probabilmente non prima del 20, 25 novembre”, ha detto De Luca che ha annunciato anche iniziative sul problema dei rifiuti e dei costi a carico dei cittadini.

Alla conferenza erano presenti i deputati messinesi eletti al Parlamento siciliano Giuseppe Lombardo, Matteo Sciotto, Alessandro De Leo e Danilo Lo Giudice, coordinatore del gruppo parlamentare all'Ars. Presenti anche la senatrice Dafne Musolino e il deputato nazionale Francesco Gallo.

Video popolari

MessinaToday è in caricamento