Sabato, 20 Luglio 2024
Politica

Italia Viva, congresso regionale con vista sulle Europee: "De Luca nostro interlocutore per polo riformista"

Lo ha annunciato Davide Faraone, leader dei renziani nell'Isola: "Noi alternativi a Pd, M5S e all'estrema destra di FdI e Lega". Matteo Renzi a settembre sarà a Terrasini in occasione della scuola di formazione politica dedicata agli under 35

Il congresso regionale di Italia Viva in Sicilia si terrà "tra settembre e ottobre". Lo ha annunciato Davide Faraone, leader dei renziani nell'Isola, nel corso dell'assemblea regionale del partito che si è tenuta a Palermo.

"Il congresso eleggerà i gruppi dirigenti locali, provinciali e regionali", ha detto il senatore Iv, gettando lo sguardo alle Europee: "Costruiremo un soggetto politico di riformisti e di tutti quelli che sono alternativi all'estrema sinistra, dove ci sono Schlein e il M5S, e all'estrema destra di FdI e Lega. Nelle due coalizioni, infatti, il centro è completamente scomparso. Noi abbiamo l'ambizione di rappresentare i riformisti e le forze moderate in Sicilia. Metteremo insieme tutti quelli che sono contro l'autonomia differenziata proposta dal governo nazionale e sostenuta da Schifani. Un interlocutore naturale da questo punto di vista è Cateno De Luca con il suo movimento Sud chiama Nord".

Faraone ha infine annunciato che Matteo Renzi sarà in Sicilia in occasione della scuola di formazione politica di Italia Viva dedicata agli under 35, che si terrà a Città del mare, a Terrasini, il 5, 6 e 7 settembre. "La scuola rappresenta un grande riconoscimento per il gruppo dirigente di iv in Sicilia", ha affermato Faraone.

Fonte: PalermoToday

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Italia Viva, congresso regionale con vista sulle Europee: "De Luca nostro interlocutore per polo riformista"
MessinaToday è in caricamento