rotate-mobile
Martedì, 5 Marzo 2024
Politica

Sud chiama Nord, l'ex viceministro Castelli presidente

La decisione della giunta esecutiva del movimento di Cateno De Luca

L’onorevole Laura Castelli è stata nominata presidente del movimento Sud chiama Nord. La decisione è stata presa questa mattina durante la prima riunione del 2024 della giunta esecutiva di Sud chiama Nord. La Castelli, già vice ministra al Ministero dell’Economia e delle Finanze, era stata nominata portavoce di Sud chiama Nord lo scorso 16 marzo 2023, oggi la nuova nomina a presidente. 

“Voglio ringraziare fortemente Ismaele La Vardera per il lavoro svolto da presidente di Sud chiama Nord in questi mesi, il suo avvicendamento con Laura Castelli alla presidenza del partito dimostra lo spirito di squadra che ci contraddistingue e la voglia di crescere per raggiungere nuovi obiettivi. Ismaele continuerà a svolgere un ruolo di primo piano dentro il partito, insieme fisseremo e raggiungeremo nuovi traguardi”, afferma De Luca, leader di Sud chiama Nord.  “Sono certo che Laura Castelli saprà ricoprire con passione e competenza questo ruolo. In questi mesi ha mostrato di credere fortemente nel nostro progetto e con questa nomina proiettiamo definitivamente il partito verso un livello nazionale, alla vigilia di importanti appuntamenti elettorali e organizzativi. Nelle prossime settimane saremo chiamati a prendere decisioni importanti e ci faremo trovare pronti”, conclude Cateno De Luca. 

“Ho avuto il piacere di essere stato coinvolto da Cateno De Luca sin dal momento in cui ha pensato al progetto Sud Chiama Nord, l’onore di essere stato coinvolto sin dalla sua fondazione e di esser stato indicato come Presidente. Ruolo che ho sempre cercato di portare avanti con determinazione e passione fino a raggiungere con tutta la squadra risultati importantissimi. Sud Chiama Nord adesso si organizzerà radicandosi sul territorio fino ad arrivare al suo congresso. Per questa ragione con spirito di squadra ho deciso di partire ai nastri di partenza alla pari di tutti gli altri, per arrivare attraverso i numeri e alla legittimazione territoriale a continuare a contribuire al partito in qualsiasi ruolo avrò. Nella fase congressuale vissuta da presidente  sarei partito avvantaggiato, e come mi ha insegnato Cateno De Luca le cose si conquistano sul campo. Per questo credo, che questa, sia la scelta più giusta. Buon lavoro alla neo presidente Laura Castelli sono certo che farà un grande lavoro” - afferma La Vardera, deputato di Sud chiama Nord all’Ars e vice presidente della commissione Antimafia. 

“Grata e orgogliosa per questo nuovo incarico. Grazie a tutta la comunità di Sud chiama Nord che in questi mesi mi ha accolta con rispetto facendomi sentire in una grande famiglia”, dichiara la Castelli - voglio ringraziare Ismaele La Vardera, dal quale prendo il testimone da presidente, che con la sua passione e determinazione sta portando avanti importanti battaglie di legalità e ci impegneremo sempre di più a far risuonare con forza la parola ‘antimafia’.  Grazie a Cateno De Luca per la fiducia riposta nei miei confronti, un amministratore vero che non ha mai smesso di fare sacrifici per la collettività. Sono certa che con coraggio e competenza cambierà finalmente il volto della Sicilia. Sud chiama Nord saprà lasciare il segno a livello nazionale, l’Italia ha bisogno di gente capace, di amministratori veri” - conclude la Castelli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sud chiama Nord, l'ex viceministro Castelli presidente

MessinaToday è in caricamento