rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Politica

Consiglio comunale, nella Lega previsti nuovi ingressi

Il passaggio ufficiale di Carmela D'Arrigo non sarà l'ultimo nel partito di Salvini, tra 24 ore l'aula al voto sulla proposta di decadenza di Maurizio Croce

Meno di quattro mesi alle elezioni Europee e il passaggio ufficiale di venerdì scorso della consigliera comunale Carmela D'Arrigo alla Lega potrebbe non essere l'ultimo. Due esponenti politici di centrodestra sarebbero vicini all'accordo in aula con il partito di Salvini. Lo stesso neocommissario regionale del partito Durigon durante l'incontro di venerdì scorso a Palazzo Zanca aveva fatto capire che i consiglieri leghisti da sei potrebbero salire ancora. Uno dei nomi che circolano è quello di Cosimo Oteri ancora in Forza Italia ma in rotta con il partito dopo l'ultimo congresso e la conferenza stampa in cui aveva criticato apertamente la gestione di Forza Italia. Di Dario Zante e di un suo avvicinamento alla Lega si parlava già a ottobre con il consigliere che smentiva sostenendo che c'era soltanto amicizia con il parlamentare Nino Germanà.

La geografia del Consiglio comunale ha già visto a inizio anno l'abbandono del centrosinistra di Giovanni Caruso transitato alla Democrazia cristiana dell'ex governatore Totò Cuffaro. E' attesa inoltre la strada che verrà presa contro Maurizio Croce a rischio decadenza per il doppio incarico di consigliere e soggetto attuatore governativo per il dissesto idrogeologico. Domani pomeriggio la seduta straordinaria sull'avvio dell'iter di decadenza. Un eventuale uscita di scena del candidato sindaco di centrodestra aprirebbe le porte a uno tra Alessandro Russo del Pd e Sebastiano Tamà di Forza Italia. 

La crescita numerica della Lega in Consiglio è stata direttamente proporzionale alla perdita in Consiglio della maggioranza assoluta a sostegno del Federico Basile che aveva stravinto il primo turno elettorale nel 2022 stracciando gli avversari politici. Maggioranza di Sud chiama Nord che nei fatti stenta senza accordi con pezzi dell'opposizione di decidere autonomamente i provvedimenti amministrativi della giunta. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio comunale, nella Lega previsti nuovi ingressi

MessinaToday è in caricamento