rotate-mobile
Politica

La sfida pacifista di Santoro, si candida alle Europee e sceglie Messina per aprire la campagna elettorale

L'appuntamento anche con Raniero La Valle, Benedetta Sabene e Nino Mantineo. Saranno in piazza per presentare il programma della lista "Pace, Terra, Dignità" e per partecipare alla Giornata Nazionale raccolta firme che coinvolgerà tutte le piazze italiane

Michele Santoro torna in campo per presentarsi alle prossime elezioni europee con una nuova sfida pacifista. Domenica 24, in Piazza Unione Europea, Michele Santoro, Raniero La Valle, Benedetta Sabene e Nino Mantineo, apriranno la campagna elettorale della loro lista "Pace, Terra, Dignità".  

L'idea di lanciare una nuova lista a sinistra nasce da un'idea dello stesso Santoro e di La Valle a due anni dall'inizio della guerra in Ucraina. 

Saranno in piazza per presentare il programma e per partecipare da Messina alla Giornata Nazionale raccolta firme che coinvolgerà tutte le piazze italiane. 

Santoro e La Valle hanno scelto Messina per aprire la campagna elettorale per il rinnovo del Parlamento Europeo dell'8 e 9 Giugno, perché la città è il punto di incontro tra l'Europa e il Mediterraneo, in un mondo che si vuole senza più conflitti,  della difesa dei beni comuni, terra, acqua, aria, patrimonio dello stretto, salute, reddito universale, sviluppo eco sostenibile. Vi sarà la presentazione del candidato Nino Mantineo, già assessore nella Giunta Accorinti, volontario del Tribunale dei Diritti del Malato e della "Piccola Comunità Nuovi Orizzonti". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La sfida pacifista di Santoro, si candida alle Europee e sceglie Messina per aprire la campagna elettorale

MessinaToday è in caricamento