Domenica, 21 Luglio 2024
Politica

Il bilancio positivo del movimento Autonomie popolari: "Confermiamo la fiducia in Giorgia Meloni"

Nel corso della riunione del direttivo la riflessione sull'anno passato e la progettazione degli obiettivi futuri

Programmare l'agenda dell'anno nuovo rinnovando la fiducia nel governo. Si è tornato a riunire il direttivo del Centro Studi Politico Sociale “Autonomie popolari”, per avviare un tavolo di confronto sull’attività politica svolta nell’anno 2022, alla presenza di tutti i componenti dell’Ufficio Politico comunale e provinciale del Movimento. 

“Intensa l’attività politica svolta nell’anno 2022. Dalle recenti Elezioni Amministrative Comunali di Messina, in cui la candidatura di alcuni nostri membri nella lista di Fratelli d’Italia è stata un valido supporto elettorale, determinante per la lista, che riesce così a far scattare il terzo seggio in Consiglio Comunale e successivamente il sostegno per l’elezione alle Regionali di Elvira Amata, già Capogruppo all’Arss di FdI, oggi nominata Assessore ai Beni Culturali ed all’Identità Siciliana della Regione Sicilia, ed alle liste alle Elezioni Politiche di Camera e Senato. 
Si prospetta per il 2023 un periodo di nuovi impegni politico- amministrativi, di confronti e progetti in ambito territoriale”, ha detto il Presidente Pippo Scattareggia.  "Il Movimento conferma la propria fiducia al progetto politico del Premier di fdi Giorgia Meloni e si espande ulteriormente sul Territorio, graziealle recente adesione di nuovi esponenti politici e sindacali, conosciuti e ben radicati nel tessuto sociale e politico provinciale", ha concluso. ,

Faranno parte dell’Ufficio Politico del Movimento “Autonomie Popolari – Fratelli d’Italia” :
•    Alfredo Manganaro (già Consigliere I Circoscrizione di Messinia);
•    Peppe Rizzo (Consigliere del Comune di Rometta);
•    Silvio Frasson (già Assessore del Comune di Fiumedinisi);
•    Lorenzo Sassone (Vice Segretario Provinciale Failp Cisal Poste Italiane);
•    Rosario Capilli (Fondatore Associazione Nuovamente Villafranca, Dirigente Sindacale Uiltec e Rsu Sna, Rete Gas Distretto Sicilia, Dirigente Federazione Italiana della Caccia). 

Si conferma il direttivo composto da Giuseppe Scattareggia (Responsabile Dipartimento Provinciale Cultura Rurale di Fratelli d’Italia e già Assessore del Comune di Messina); Helga Corrao (Responsabile Dipartimento Cultura e Pubblica Istruzione di Fratelli d’Italia e già Candidata lista FDI Amministrative Messina 2022); Maurizio Rizzo (già Assessore e Consigliere del Comune di Torregrotta); Santina Di Stefano (Presidente del Consiglio Comunale di Condrò); Nino Raciti (dirigente sindacale Cgil gas e acqua e Responsabile Coordinamento Messina Sud); Marianoo Tomarchio (già Candidato lista FDI Amministrative MESSINA 2022 e già Assessore del Comune di Riposto). 

Ancora i responsabili dei Dipartimenti Comunali e Provinciali: Fabrizio Cacciola, Santi Freni, Giacomo Maressa, Filippa Mancinone, Rosario Lo Faro, Teresa Cuscinà, Giosuè Sottile, Davide Beccore e Giacomo Sfameni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il bilancio positivo del movimento Autonomie popolari: "Confermiamo la fiducia in Giorgia Meloni"
MessinaToday è in caricamento