rotate-mobile
Politica Milazzo

Nuovi assessori nella giunta Midili, lasciano Capone e Scolaro

In amministrazione entrano la consigliera comunale Lydia Russo e l’operatore economico Angelo Maimone. Nominati anche Esperti a titolo oneroso

Mini rimpasto nell’amministrazione comunale di Milazzo Il sindaco Pippo Midili ha comunicato che a seguito delle dimissioni, per motivi personali e di lavoro, degli assessori Maurizio Capone, titolare della delega alle attività produttive e ai servizi cimiteriali) e Lucia Scolaro (Beni culturali e Pubblica istruzione), ha proceduto alla nomina in giunta dell’attuale consigliera comunale Lydia Russo e dell’operatore economico Angelo Maimone, mantenendo agli stessi le deleghe assegnate ai loro predecessori. Entrambi gli avvicendamenti si inseriscono all’interno dell’attuale coalizione di maggioranza. Russo infatti subentra a Scolaro nell’ambito della lista civica “Milazzo 2020”, mentre la “staffetta”, Capone – Maimone riguarda Forza Italia. Lydia Russo mantiene il ruolo di consigliere comunale, ma in Aula il nuovo capogruppo consiliare di “Milazzo 2020” sarà il consigliere Franco Rizzo.

Il primo cittadino ha comunicato di aver proceduto alla nomina di tre esperti, uno a pagamento e due gratuiti. A collaborare con l’Amministrazione sarà l’ex assessora alla Polizia locale, Beatrice De Gaetano, di professione avvocato, che si occuperà (incarico remunerato) degli affari legali e contenzioso del Comune, mentre i due esperti gratuiti saranno Gaetano Nanì (un ritorno dopo due anni di analogo incarico a pagamento) il quale si occuperà dei rapporti con la Regione per la Zes e la stessa ex assessora Lucia
Scolaro che collaborerà col sindaco nella realizzazione dei grandi eventi per la città.

“Ringrazio gli assessori Capone e Scolaro per la loro attività all’interno del nostro Esecutivo – ha dichiarato il sindaco Midili – e con rammarico ho preso atto delle loro decisioni di lasciare l’incarico per ragioni diverse. La prof. Scolaro comunque continuerà a operare al mio fianco convinto che, seppur in maniera meno continuativa rispetto al ruolo di assessore, potrà darci un contributo importante nella organizzazione di grandi eventi. E anche gli altri due neo esperti dovranno occuparsi di segmenti importanti dell’attività amministrativa e di programmazione. Ai nuovi assessori l’auguri di buon lavoro e sono certo che metteranno a disposizione del Comune entusiasmo, impegno e voglia di far bene nell’interesse della nostra comunità”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi assessori nella giunta Midili, lasciano Capone e Scolaro

MessinaToday è in caricamento