Giovedì, 28 Ottobre 2021
Salute

Un ecografo ai volontari mariani, il dono della Cot

Il Centro polispecialistico al fianco dell'associazione “che lavora con gli ultimi nelle periferie”. La consegna di Faraone (Pd): “Un percorso virtuoso che mette in relazione sanità privata e associazionismo”

Il segretario del Pd Sicilia, Davide Faraone, consegnerà oggi un ecografo agli operatori sanitari volontari Mariani cattolici, da anni impegnati nella cura delle persone indigenti nelle periferie di Palermo. L'ecografo è stato donato dall'Istituto Clinico Polispecialistico di Messina.

"È importante supportare le realtà di volontariato che sussistono sul territorio - sottolinea Marco Ferlazzo, amministratore della clinica Cot e presidente regionale Aiop Sicilia- le aziende devono essere vicine anche ad associazioni come questa. La loro attività è anche la nostra forza. La prevenzione, in particolare, è cruciale ed importante e deve essere praticata diffusamente in tutte le realtà, e noi dove possibile dobbiamo intervenire in aiuto".

"La salute spesso - dice Davide Faraone - non è un diritto così come la nostra Costituzione recita. È un dato ormai consolidato che la povertà influisca sulla possibilità di affrontare visite specialistiche e cure mediche adeguate. L'iniziativa di oggi, con la donazione dell'ecografo da parte di chi opera nella sanità privata ad una associazione che lavora con gli ultimi nelle periferie della mia città, è una bella notizia, un percorso virtuoso che mette in relazione il privato e l'associazionismo, un modello che può davvero offrire una speranza di cura a chi non ce l'ha".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un ecografo ai volontari mariani, il dono della Cot

MessinaToday è in caricamento