Salute Viale Giostra, 2

Alimentazione vegetariana, esperti a confronto alla Fondazione Albatros

Il convegno è rivolto a figure professionali ma aperto al pubblico. Obiettivo: fornire una panoramica aggiornata delle evidenze scientifiche disponibili. Dai piatti Veg in menopausa alla nutrizione per gli sportivi

“Alimentazione Plant-Based: Aggiornamenti in nutrizione”. E’ il tema dell’incontro promosso dall’associazione culturale Conoscenza Medica, responsabili scientifici  Gianluca Rizzo e Mattia Papa, che si terrà sabato 29 giugno, dalle ore 8 alle 18, presso la sede della Fondazione ITS Albatros di Viale Giostra.

Un evento unico che tratta l’alimentazione vegetariana in tutti i suoi aspetti e che vede la partecipazione di esponenti di spicco in questo ambito e il patrocinio della Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana, della Società Italiana di Nutrizione Umana, dell’Associazione Italiana di Medicina Integrata e Fitoterapia, Istituto Tecnico Superiore Albatros, NonsoloCibus (Associazione di Promozione e Valorizzazione delle Produzioni Tipiche Territoriali).

Per alimentazione plant-based si intende uno stile alimentare che esclude in modo più o meno completo gli alimenti di origine animale. La scelta di un’alimentazione a base vegetale è un’opzione frequentemente adottata dalla popolazione per motivi etici, ecologici e salutistici. Di recente la letteratura scientifica ha fornito dati sempre più aggiornati sui benefici e sulla pianificazione adeguata di questi stili alimentari. L’aggiornamento dei professionisti del settore nutrizione diventa fondamentale per offrire servizi sempre più adeguati e sicuri, proponendo soluzioni nutrizionalmente equilibrate e sostenibili.

Lo scopo del corso è quello di fornire una panoramica aggiornata delle evidenze scientifiche disponibili con un approccio critico e adeguato a una corretta applicazione delle informazioni discusse.

Il convegno, rivolto alle figure professionali di medico chirurgo, biologo, dietista, farmacista e infermiere, è accreditato per il rilascio di 8 crediti ECM per un massimo di 100 professionisti. È, inoltre, aperto anche ai non addetti ai lavori (studenti, curiosi, appassionati) che hanno la possibilità di partecipare in qualità di uditore per un massimo di 50 posti.

Relatori, Luigi Manasseri che interverrà su “Definizioni e tipologie di dieta vegetariana”, Mattia Papa che presenterà rete Famiglia Veg, Rosanna La Carrubba con un laboratorio in cucina didattica per chi ha già fatto una scelta vegetariana e Valentina Ronsisvalle sul tema della “Ristorazione collettiva e menù plant-based” .
Ci sarà spazio anche per “Svezzamento veg: dalla nutrice al bambino” con Silvia Goggi, “Il piatto Veg nella donna in menopausa”, affrontato da Luciana Baroni e “Celiachia e dieta vegetariana” con Francesca Turiano.
Nella terza ed ultima sessione “L’alimentazione vegetariana nello sportivo”  trattato da Daniela Metro, “Il problema dell’Ortoressia” con Rossana Mangiapane e “La corretta integrazione nelle diete plant-based” con il biologo-nutrizionista Gianluca Rizzo.

A tutti i partecipanti verrà rilasciato l’attestato di partecipazione. Prenotazione obbligatoria, per info e prenotazioni: iscrizioni@conoscenzamedica.it, tel. 090 24 00 186 / 388 77 93 976

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alimentazione vegetariana, esperti a confronto alla Fondazione Albatros

MessinaToday è in caricamento