Sport

Associazionismo, bilancio positivo del progetto "E' Ora" dopo i due appuntamenti messinesi

L’iniziativa, finanziata da Sport e Salute, è coordinata dalla Direzione Nazionale AiCS con l’obiettivo di formare ed aggiornare dirigenti e collaboratori delle associazioni

La Riforma dello sport è stato l’argomento più gettonato dei due appuntamenti in presenza del progetto “È ORA! Servizi di aggiornamento e assistenza all’associazionismo sportivo per la ripartenza – edizione 2022-2024”, che si sono tenuti a Messina nel Salone degli Specchi del Palazzo dei Leoni, sede della Città Metropolitana. L’organizzazione dell’AICS Sicilia Aps ha curato ogni particolare, a cominciare proprio dall’elegante location. 
L’iniziativa, finanziata da Sport e Salute, è coordinata dalla Direzione Nazionale AiCS, con l’obiettivo di formare ed aggiornare gratuitamente dirigenti e collaboratori delle associazioni, approfondendo conoscenze e competenze fondamentali per l’intero movimento di base e promozionale. Il progetto “È ORA!” si divide in cinque moduli: Gestione dell’impiantistica, Gestione giuridico-legale e privacy, Gestione contabile, Gestione fiscale e previdenziale e Comunicazione pubblica e strumenti di comunicazione digitale.

Gli argomenti sono stati trattati con dovizia approfondimenti e slide dai formatori: dott. Mario Adorno, dott. commercialista Fabrizio Caratozzolo, dott. commercialista Leonardo Lacava e dott.ssa Francesca Colafati, che hanno fornito un prezioso contributo e risposto alle numerose domande poste dai partecipanti. La formazione è stata proposta anche in modalità streaming (curata da SportMe e visibile sul canale Youtube), per permettere agli associati delle province dell’Isola di assistere in diretta. Il ciclo prevede altri due momenti di ulteriore informazione e consulenza, che si svolgeranno on line (piattaforma zoom). “Anche quest’anno stiamo fornendo un utile servizio – dichiara il presidente dell’AICS Sicilia Aps Lillo Margareci –. Il progetto “E’ Ora!” ha confermato l’importanza di determinate tematiche nel mondo dell’associazionismo in un periodo cruciale per i cambiamenti proposti, soprattutto, dalla Riforma dello Sport. Ringrazio coloro che stanno collaborando e invito gli affiliati a prendere parte ai prossimi momenti, che saranno on line, nei quali riproporremo le tematiche trattate e forniremo ulteriori chiarimenti”.     

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Associazionismo, bilancio positivo del progetto "E' Ora" dopo i due appuntamenti messinesi
MessinaToday è in caricamento