Sabato, 13 Luglio 2024
Sport

Nuoto: le attività della Power Team entrano nel vivo a Villa Dante 

La società cittadina vuole gettare le basi per un’annata agonistica soddisfacente con i propri atleti, che si stanno allenando con apprezzabile impegno 

Sta entrando progressivamente nel vivo la nuova stagione sportiva della Power Team Messina, iniziata a metà settembre nella piscina di Villa Dante. La società cittadina di nuoto vuole gettare le basi per un’annata agonistica da vivere intensamente con i propri atleti, che si stanno allenando con apprezzabile impegno guidati dallo staff tecnico. 
La dirigenza punta ad una crescita qualitativa e numerica dei tesserati, che possa permettere di alzare ulteriormente l’asticella delle ambizioni e per questo motivo crede molto nel settore Propaganda, in grado di fungere da “serbatoio” di talenti. Spazio e interesse, inoltre, per agonisti e master, che rappresentano l’ossatura della Power Team.    

“Dopo la pausa estiva, siamo tornati a pieno regime, tutte le categorie hanno cominciato da un mese l’attività a Villa Dante – dichiara il vicepresidente e allenatore Luca Bombaci – Teniamo, in modo particolare, ai Propaganda, che usufruiranno di spazi pure nella piscina comunale “Graziella Campagna”, poiché rappresentano la base della nostra società, il vivaio dal quale attingere in futuro. Questo è un periodo di ripresa fisica ed in più serve ai ragazzi per coordinare il ritmo scolastico con quello degli impegni natatori. L’obiettivo è fare avvicinare il maggior numero di giovani allo sport, che è palestra di vita, fondamenta-le per il loro benessere atletico e mentale”.  

Lo staff tecnico-dirigenziale della Power Team Messina del presidente Alessandro Accolla è formato da: 

Luca Bombaci (settore Agonismo); 
Roberto Stracuzzi, Roberta Cupitò, Simona Stracuzzi e Maria Musarra (settore Propaganda); 
Alessandro Frisone (settore Master). 

  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuoto: le attività della Power Team entrano nel vivo a Villa Dante 
MessinaToday è in caricamento