Calcio

Promozione: il Gioiosa gioca a “tennis” contro la Nuova Azzurra

La squadra granata allenata da Mirko Silvestri si è imposta in casa con un perentorio 6-2. Poker di gol dello scatenato Ousmane Balde

Il multietnico Gioiosa (13 gli stranieri) ha superato con un perentorio 6-2 la Nuova Azzurra al “Vasi” di Piraino. Incontenibile Ousmane Balde, autore di un poker di gol nel secondo tempo. Padroni di casa subito in vantaggio grazie al millimetrico diagonale di Zurka. Sfiorano poi il raddoppio lo stesso Zurka, Comelles e Balde, ma sono gli ospiti a pareggiare al 29’, quando Calderone realizza direttamente da calcio d’angolo. Prima dell’intervallo, Zurka di nuovo a segno per il momentaneo 2-1.

Nella ripresa, monologo gioiosano. Balde cala il tris su rigore. Nania accorcia, però, le distanze, risolvendo nel migliore dei modi una mischia nell’area avversaria. Lo scatenato Balde fa calare il sipario sul match, andando altre tre volte a bersaglio, mentre la Nuova Azzurra resta in dieci uomini per l’espulsione di Calderone.

Polisportiva Gioiosa-Nuova Azzurra Fenice 6-2
Marcatori: 6’ e 43’ Zurka; 29’ Calderone; 10’ st (rig.), 25’ st, 29’ st e 31’ st Balde; 23’ st Nania.
Polisportiva Gioiosa: Garnero, Louhbab, Comelles, Tedesco (1’ st Coria), Friedriksson, Sidoti (8’ st Qadchaoui), Cid, Trapani (36’ st Furnari), Balde, Orlando (13’ st Pidalà), Zurka. All. Silvestri.
Nuova Azzurra: La Rosa, Calderone, Bellinvia, Rotella, Agrì (8’ st Antonino Sottile), Imbesi (19’ st Nania), Puliafito (13’ st Antonio Sottile), Mastrojeni (3’ st Cucè), Torre, Marcini (8’ st Giunta), Longo. All. Granata.
Arbitro: Venuto di Messina.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione: il Gioiosa gioca a “tennis” contro la Nuova Azzurra
MessinaToday è in caricamento