Martedì, 16 Luglio 2024
Calcio

Serie C: il Messina stende il Giugliano con il gol di Plescia

La squadra giallorossa si è imposta per 1-0 allo stadio “Franco Scoglio”, conquistando il secondo successo in campionato. Terzo gol per l’ariete dei peloritani

Uno spettacolare gol di Plescia è valso al Messina tre punti nel match contro il Giugliano, disputato allo stadio “Franco Scoglio”. Seconda vittoria in campionato per i giallorossi, preziosa per morale e classifica. Dopo le iniziali fasi di studio, staffilata di Frisenna di poco sul fondo. Sul fronte opposto, Gladestony centra da lontano l’incrocio dei pali. Scampato il pericolo, i padroni di casa vanno a bersaglio: Plescia realizza in spaccata sul cross di Frisenna. Manetta sfiora poi di testa il raddoppio su azione d’angolo, mentre gli ospiti vanno vicini al pareggio con la girata aerea di Sorrentino. Nel finale di tempo, pallonetto fuori bersaglio del propositivo Gladestony.

In avvio di ripresa, qualche spunto interessante da entrambe le parti, ma senza effetti pratici. Franco ci prova da fuori con una conclusione che colpisce il palo esterno. La terna arbitrale segnala un inesistente fuorigioco al Giugliano su un retropassaggio dei locali. Al 26’ lancio in profondità per Nocciolini, che si presenta tutto solo davanti a Fumagalli e tira sul fondo. I campani pigiano il piede sull’acceleratore per riequilibrare la situazione, la retroguardia peloritana regge l’urto, nonostante l’espulsione rimediata (43’) da Pacciardi per fallo da ultimo uomo su Nocciolini. Negli ultimi palpitanti minuti, miracolo di Fumagalli sul tentativo a colpo sicuro di Nocciolini, che mette in “cassaforte” il successo.    

Messina-Giugliano 1-0
Marcatore: al 17′ Plescia.
Messina: Fumagalli, Lia (17′ st Ferrara), Pacciardi, Manetta, Polito (1′ st Ortisi), Franco, Frisenna (38′ st Buffa), Scafetta; Cavallo, Plescia (24′ st Emmausso), Ragusa (24′ st Zunno). A disp.: De Matteis, Darini, Tropea, Luciani, Buffa, Giunta, Di Bella. All. Giacomo Modica.
Giugliano: Baldi (29′ st Russo); Di Dio, Berman, Caldore, Yabre; Giorgione (1′ st De Rosa), Vogiatzis (29′ st Stabile), Gladestony, Oviszach (1′ st Nocciolini), Sorrentino (15′ st Salvemini), De Sena. A disp.: Manrrique, Eyango, Menna, Grasso, Aruta, De Francesco. All.: Valerio Bertotto.
Arbitro: Catanoso di Reggio Calabria (Toce di Firenze e Nigri di Trieste)
Note: espulso al 43’ st Pacciardi (M). Ammoniti: Polito, Yabre, Pacciardi e Berman. Recupero: 1’ e 6’.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C: il Messina stende il Giugliano con il gol di Plescia
MessinaToday è in caricamento