Giovedì, 18 Luglio 2024
Calcio

Il Messina stende anche il Taranto, il gol di Zunno vale i tre punti

Seconda vittoria di fila per i sempre più convincenti giallorossi, che hanno battuto i pugliesi per 1 a 0 allo stadio "Franco Scoglio".

Seconda vittoria di fila del Messina, che ha battuto il Taranto per 1 a 0 allo stadio "Franco Scoglio", dando, così, continuità al colpaccio di Caserta. Inizio equilibrato con un intervento dubbio in area di Alessio Luciani su Emmausso, che l’arbitro giudica regolare. Al 21’ giallorossi vicini al vantaggio: su calcio d’angolo, Pierluca Luciani non riesce ad insaccare il pallone di testa, leggermente trattenuto da un difensore. Gol annullato poi allo stesso Pierluca Luciani per fuorigioco. Sull’altro fronte, conclusione di prima intenzione di De Marchi, servito da Bifulco, di poco a lato. Mancano le emozioni nel finale di tempo, se si esclude un guizzo di Kanoute sulla sinistra, contenuto sul più bello.

Nessun cambio durante l’intervallo. In avvio di ripresa, prodigioso intervento di Fumagalli su De Marchi, che tutto solo si fa intercettare la battuta a colpo sicuro. Messina in vantaggio al 12’, quando Zunno risolve di precisione una mischia; bravo nell’occasione il neo entrato Plescia nel difendere con il corpo la sfera. Galvanizzata dal gol, la squadra peloritana continua ad attaccare alla ricerca del raddoppio. Espulso Bifulco (23') per un brutto fallo ai danni di Salvo, lanciato in contropiede. Nonostante l'inferiorità numetica, Fabbro fallisce una ghiotta occasione per pareggiare, "ciabattando" il tiro da pochi passi. Dall'altra parte, Plescia spreca, su schema di punizione, l'opportunità per chiudere i conti. E' l'ultimo sussulto del match e, così, al triplice fischio, i messinesi possono festeggiare assieme ai propri tifosi.    

Acr Messina-Taranto 1-0
Marcatore: 12’ st Zunno.
Messina: Fumagalli, Salvo, Pacciardi, Manetta, Polito (9’ st Ortisi), Frisenna, Giunta, Zunno (45' st Ragusa), Rosafio (36' st Civilleri), Emmausso (36' st Scafetta), P. Luciani (9’ st Plescia). A disp.: Piana, Di Bella, Zona, Lia, J. Fumagalli, Cavallo, Signorile. All Giacomo Modica.
Taranto: Viannucchi, Riggio, Bifulco, A. Luciani, Panico, Calvano (29' st Zonta), Valietti (18’ st Fabbro), Fiorani, Miceli, Kanoute (29' Samele), De Marchi (6’ st Orlando). A disp.: Loliva, Costantino, Enrici, Kondaj, Hysaj, Papaserio, Travaglini, Capone. All. Cosimo Zangla (squalificato Ezio Capuano).  
Arbitro: Calvazara di Varese (Giuggioli di Grosseto e Pizzoni di Frattamaggiore).
Note: esulso al 23' st Bifulco.  sono stati ammoniti: Polito, Manetta, A. Luciani, Ortisi, Panico, Miceli, Recupero: 1’ e  6'. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Messina stende anche il Taranto, il gol di Zunno vale i tre punti
MessinaToday è in caricamento