Castanea Basket 2010, arriva l'ala grande Renato Trimarchi

Prodotto del vivaio della Basket School, è stato il capitano della formazione peloritana. “Un progetto molto stimolante per me, avevo bisogno di una nuova sfida”

Renato Trimarchi

Il Castanea Basket 2010 ufficializza il terzo movimento in entrata della stagione sportiva 2019/2020 dopo quelli precedenti di Vittorio Mirenda e Fabrizio Ponzù Donato. Alla corte del coach Filippo Frisenda arriva infatti Renato Trimarchi, ala grande di 192 cm e 95 kg, classe 1990, che cambia canotta dopo aver giocato per dodici anni consecutivi nel Basket School Messina prima di prendersi un anno sabbatico lo scorso anno per impegni di lavoro.

Prodotto del vivaio della Basket School, Renato è stato il capitano della formazione peloritana, contribuendo nella stagione della promozione (quella 2015/2016) con ottimi numeri, collezionando 14 presenze, 76 i punti realizzati (5.6 a match) con il 51% da due e il 65% ai liberi, 5.5 rimbalzi di media. Ha mosso i primi passi cestistici con la Pallacanestro Messina, poi ha proseguito con gli “Scolari” divenendo una bandiera della squadra peloritana.

Questo il commento del nuovo giocatore giallo viola: "Sono entusiasta di approdare al Castanea, ho sentito la fiducia dell'ambiente e di coach Frisenda nello specifico. Ci conosciamo da tempo e già un anno fa sarei potuto arrivare in squadra dopo che sono rientrato a Messina dal Nord Italia bloccato da impegni di lavoro. Quest'anno non potevo rifiutare l'offerta, un progetto molto stimolante, avevo bisogno di una nuova sfida. Posso portare in dote l'esperienza e tanto entusiasmo dopo dodici anni trascorsi al Basket School, società alla quale sarò sempre grato. Ritrovo tanti amici come Fabrizio Ponzù, Vittorio Mirenda ed altri ragazzi con cui ho giocato lo scorso anno. Servirà un gran gruppo dentro e fuori dal campo per disputare una buona stagione. Vedo le basi per fare bene, darò tutto me stesso per riuscirci".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca a caccia di prostitute, tra i clienti anche un avvocato: multe fino a 40mila euro

  • Anziana picchiata, derubata e violentata: fermati due minori da “Arancia meccanica”

  • Fiamme alla Raffineria di Milazzo, torna la paura

  • Clan di Giostra senza regole, la moglie del boss al figlio: "L'hai fatta grossa, vattene via da Messina"

  • Alessandra Mirti Della Valle e Aurelio De Luca, matrimonio dell'anno al Monte di Pietà

  • Scontro tra un ciclista e un pedone, 17enne perde un rene

Torna su
MessinaToday è in caricamento