rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Volley

B1: Akademia Messina infaticabile, vittoria anche nel derby siciliano con Terrasini

Sono bastati tre set alla capolista del girone F per avere la meglio sulla formazione palermitana

Continua a correre la Sanitaria Sicom Akademia Sant’Anna che, dopo aver collezionato due vittorie consecutive per 3-0, sigla un altro 3-0 e supera la Duo Rent Terrasini, mantenendosi ancora saldamente al comando della classifica del Girone F di B1. Al Palatracuzzi in scena una partita perfetta da parte di Akademia che, guidata in panchina da Peppe Venuto (out per quarantena precauzionale i due MIster Gagliardi e Mori), gioca una pallavolo a tratti travolgente, riuscendo a saper gestire anche i momenti meno semplici del match ed a prendere il largo con sicurezza nelle fasi decisive dell’incontro.

Eloquenti i risultati degli ultimi due set, che testimoniano la determinazione della squadra di casa di voler portare a casa con grande autorità questo match. Akademia Sant’Anna schiera il consueto starting six: sulla diagonale palleggiatore - opposto Muzi - Varaldo, schiacciatori Martilotti e Liguori, centrali Composto e Cardoni, libero Pisano.  La formazione ospite, invece, scende in campo con Mercanti al palleggio e Biccheri come opposto, Nielsen e Gatta come schiacciatrici, centrali Murri e Monzio Compagnoni. Come libero la ex di turno Sofia Giudice. La prima palla a terra della partita la piazza Barbara Valardo. Terrasini risponde ma la Sicom prova a prendere lo slancio con un bel break di 3-0 che allontana le ospiti e costringe Coach D’Accardi ad un primo time out forzato.

Le palermitane tentano la reazione interrompendo la striscia positiva della squadra di casa, ma Muzi e compagne, complice anche un buon gioco in difesa ed al servizio, allungano fino al +5. Le ragazze ospiti mettono in mostra una difesa determinatissima e costringono le bocche di fuoco della Sicom a fare gli straordinari per mettere la palla a terra dall’altro lato del campo. Ne viene fuori una fase del match molto divertente e combattuta: le messinesi, forti del vantaggio costruito, tentano di allungare nel punteggio ma Terrasini riesce a non far scappare le padrone  di casa, mantenendo sempre uno svantaggio di 2 o 3 lunghezze. L’ace griffato Varaldo da il là ad una nuova fuga di Akademia, che si porta sul +6 (14-8) e costringe D’Accardi al nuovo time out discrezionale.

Lo spartito è il medesimo anche al rientro in campo: il club di Fabrizio Costantino ha buon gioco in fase d’attacco e gestisce il margine acquisito, mentre Terrasini tenta di mettere una pezza e ricucire per come può lo strappo, riuscendo comunque nell’intento di non far scappare definitivamente la squadra di casa che, comunque, galleggia sempre con 4 o 5 punti di vantaggio. Altro ottimo turno al servizio per la Sicom, questa volta con Ambra Composto, che trova il nuovo massimo vantaggio (19-12) ed indirizza il primo set verso la conclusione a proprio favore. La Duo Rent tenta sul finale del parziale una reazione decisa ed annulla ben 3 set point alla squadra di casa, che ripiega nel timeout strategico ed ottiene il risultato sperato portando a casa il primo parziale (25/19). Nella seconda frazione parte con il piede sull’acceleratore la squadra ospite che prova a staccare le padrone di casa.

Akademia reagisce immediatamente e si porta a stretto contatto con le palermitane. Questa volta, a differenza del primo set, è Terrasini a rimanere con la testa avanti, ma solo per poco, perché nel giro di qualche minuto le giocatrici di casa riescono a trovare prima il pari e poi a siglare controsorpasso ed allungo con un buon turno in battuta di Margherita Muzi (8-6). Coach D’Accardi tenta di arginare la verve della squadra avversaria e richiama le sue in panchina, ma la Sicom troverà ancora un punto prima che arrivi la risposta della squadra ospite. Una volta avanti le ragazze guidate da Peppe Venuto gestiscono con sicurezza e, poco alla volta, rosicchiano qualche punto alle avversarie.

L’ace firmato Valentina Martilotti affossa ulteriormente le ospiti, adesso lontane cinque lunghezze, e galvanizza le sue, che continuano a macinare gioco e punti. Le ragazze di Coach D’Accardi provano a rimanere in partita ma le messinesi sono decise a chiudere anzitempo questo set ed allungano con costanza, riuscendo ad annullare qualsiasi tentativo di rimonta ospite e portandosi con sicurezza alla conquista anche del secondo parziale. Sul finale di set da segnalare anche due bellissimi ace firmati Martilotti fino al 25-14 finale. Parte iniziale del terzo set come il primo parziale dell’incontro. Akademia si porta avanti e costringe Terrasini ad inseguire.

Questa volta le ospiti, però, tentano di allungare il più possibile l’incontro e costringono la squadra di casa a fare gli straordinari per prendere il largo. L’ace della Martilotti vale il momentaneo +1 di Akademia che costringe D’Accardi a richiamare le sue in panchina per spezzare il ritmo delle avversarie. La musica non cambia: la numero 6 di casa affonda il colpo in battuta e costringe la squadra ospite a difendersi con difficoltà. A differenza degli altri due set, però, questa volta le palermitane sono abili a non lasciar scappare le ragazze di casa che comunque, dal canto loro, giocano con sicurezza e poco alla volta costruiscono il proprio margine di vantaggio.

A metà parziale arriva lo scossone decisivo di Varaldo e compagne, che piazzano diversi punti pesanti in successione ed indirizzano il match in proprio favore. A pochi punti dalla vittoria dell’incontro Terrasini trova un importante reazione che complica la vita alla squadra di casa, costretta al time out sul 24-21. Poco dopo, però, il punto che porta l’intera posta in palio alla Sicom (25/22). Il tabellino del match:

Sanitaria Sicom Akademia Sant’Anna - Duo Rent Terrasini: 3-0 (25-19, 25-14, 25-22)

Akademia Sant’Anna: Varaldo 19, Fabbo ne, Composto 8, Martilotti 12, Anselmo ne, Muzi (C) 1, Quarto 0, Iannone ne, Liguori 10, Garofalo 0, Pisano (L) 0, Cardoni 5. All. Venuto

Duo Rent Terrasini: Marangon ne, Buffa ne, Giudice (L) 0, Mercanti 3, Monzio Compagnoni 3, Murri 4, Nielsen 10, Biccheri 5, Gatta 5. All’ D’Accardi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1: Akademia Messina infaticabile, vittoria anche nel derby siciliano con Terrasini

MessinaToday è in caricamento