rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Volley

Letojanni riparte da Paomar nella 12° giornata

Il girone di ritorno comincia con una sfida casalinga per la squadra di coach Rigano

Dopo la sosta per le festività natalizie, coincisa anche con la fine del girone di andata, torna in campo la Datterino Volley Letojanni che nella prima giornata di ritorno del campionato nazionale di Serie B maschile sarà ospite della Paomar Siracusa. Dopo il giro di boa, l’obiettivo dei letojannesi resta quello di continuare a mantenere l’imbattibilità, frutto di 9 vittorie consecutive con 27 set vinti e 4 persi, che gli hanno permesso di guadagnare, con qualche giornata di anticipo, anche l’accesso ai quarti di finale di Coppa Italia riservata alle formazioni che sono arrivate prime nei rispettivi nove gironi e che si disputerà negli ultimi due week-end di gennaio. La gara di domani, se non approcciata nella maniera adeguata, potrebbe rappresentare un grosso ostacolo, sia per il valore dell’avversario sia perché si ritornerà in campo a distanza di 21 giorni dall’ultima partita disputata, vinta in casa per 3 a 0 contro l’Aquila Bronte.

Durante le vacanze natalizie, la squadra di mister Rigano si è allenata in maniera costante e ha svolto alcuni allenamenti congiunti proprio per tenere alta la concentrazione e il ritmo gara ma è chiaro che quando si gioca per i tre punti in palio è ben altra cosa. Motivo per cui in questa ultima settimana sono state intensificate le sedute di allenamento e Torre (nella foto) e compagni hanno lavorato in maniera intensa per preparare al meglio la partita contro la Paomar Siracusa, una squadra abbastanza scorbutica, che nel girone di andata non ha reso per come si sperava ma formata da elementi di esperienza per la categoria che, se in giornata positiva, possono mettere in difficoltà qualsiasi avversario.

Inoltre, rispetto all’andata proporrà delle novità ad iniziare dalla diagonale palleggiatore-opposto, considerato che subito dopo qualche gara è stato richiamato il regista titolare dello scorso anno Bafumo mentre l’opposto Facchetti non ha concluso la stagione ed è stato chiamato a sostituirlo una vecchia conoscenza dei tifosi letojannesi Andrea Saraceno, di ritorno da Modugno. Un complesso di tutto rispetto che annovera inoltre tra le propria fila il posto 4 Rubino, il centrale Pappalardo e Maggiore (un atleta di grandi prospettive) e il libero Gulisano. La squadra, allenata da Mirko Peluso, tra le mura amiche si fa rispettare e ha messo in grosse difficoltà gli ospiti, proprio l’ultima gara è stata persa in casa per 3 a 1 contro il Viagrande al termine di un incontro molto equilibrato. Il Letojanni arriverà a Siracusa al completo, ad eccezione di Amagliani, fuori per un problema fisico e Gianpietro Rigano dovrebbe riproporre il sestetto che ha messo in campo durante l’intero girone di andata. Nell’allenamento di rifinitura di questa sera, dopo la prima parte dedicata allo studio video degli avversari, mister Rigano scioglierà le riserve circa la formazione da schierare nella partita di domani. Fischio di inizio alle ore 18 nella palestra Pino Corso. Arbitreranno Rossella Agata Squillaci e Paolo Pirronitto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Letojanni riparte da Paomar nella 12° giornata

MessinaToday è in caricamento