rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Attualità

Materiali didattici, proiettori e stampanti: i doni di Flc e Fillea Cgil alle scuole

"Abbiamo voluto sostenere gli Istituti – dichiarano i segretari Patti e Mancini – che si trovano anche in contesti difficili"

La Flc e la Fillea Cgil di Messina donano strumenti e materiali didattici a sette scuole: I.c. Paradiso, I.c. Battisti Foscolo, I.c. La Pira Gentiluomo, I.c. Paino Gravitelli, I.c. San Francesco di Paola, I.c Acquedolci e I.c. Militi di Barcellona. Della donazione fanno parte, oltre ai materiali didattici, anche proiettori, casse acustiche e stampanti.

“Abbiamo voluto sostenere quelle scuole – dichiarano i segretari provinciali della Flc e della Fillea Cgil di Messina, Pietro Patti e Mario Mancini – che si trovano anche in contesti difficili. La scuola fa parte integrante di una comunità dove tutti i soggetti devono partecipare alla crescita sociale e culturale dei bambini e dei ragazzi”.

“Con questo gesto – continuano – vogliamo richiamare l’attenzione delle istituzioni, poiché abbiamo bisogno di grandi investimenti, a partire dall’edilizia scolastica. A Messina, così come in molte città del Sud, la stragrande maggioranza degli edifici è inadeguata. Abbiamo bisogno di scuole belle e accoglienti, dove fare scuola in sicurezza e con tutti i comfort necessari”.

“A tal proposito – concludono Patti e Mancini – ricordiamo a tutti le parole di Pietro Calamandrei sulla scuola: “Se si vuole che la democrazia prima si faccia e poi si mantenga e si perfezioni, si può dire che la scuola a lungo andare è più importante del Parlamento e della Magistratura e della Corte costituzionale”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Materiali didattici, proiettori e stampanti: i doni di Flc e Fillea Cgil alle scuole

MessinaToday è in caricamento