Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Abusi sessuali su due sorelle minorenni, condannato a 7 anni il patrigno

L'uomo approfittava della figlie della compagna. L'indagine dei carabinieri della zona ionica dopo la denuncia della più piccola. Disposto il risarcimento e il divieto di avvicinamento a minori

Condannato a 7 anni un uomo accusato di abusi sessuali nei confronti di due ragazze. La sentenza di primo grado è della Seconda sezione penale del Tribunale che ha condannato l’uomo anche al risarcimento dei danni alle due giovani che si sono costituite parte civile nel processo.

La vicenda, avvenuta in un centro della fascia jonica della provincia, era stata portata alla luce nel 2017 da una delicata indagine dei carabinieri che avevano cercato riscontri ai racconti delle due giovani.  La prima a parlare era stata la più piccola, all’epoca adolescente, che vincendo imbarazzi e timidezze aveva raccontato dei comportamenti del patrigno si era poi aggiunto anche il racconto della sorella che ha riferito di un episodio che sarebbe avvenuto anni prima.

L’inchiesta, coordinata dalla procura, è sfociata nel processo che si è concluso con la condanna dell’uomo  accogliendo la richiesta di condanna a 7 anni sollecitata dal pubblico ministero Roberto Conte. I giudici hanno anche applicato per un anno la misura di sicurezza del divieto di avvicinamento a luoghi frequentati abitualmente da minori  e il divieto di svolgere lavori che prevedano un contatto con minori e l’obbligo di tenere informati la polizia sulla propria residenza e sui propri spostamenti. Le ragazze si sono costituite parte civile nel processo attraverso l’avvocato Rosaria Chillè mentre l’uomo è stato assistito dagli avvocati Danilo Santoro e Anna Scarcella.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusi sessuali su due sorelle minorenni, condannato a 7 anni il patrigno

MessinaToday è in caricamento